INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Natale: Castel di Sangro, allestito albero 17 metri

Caruso: "Grazie anche impegno Comunità recupero tossicodipendenti"

La magia del Natale, a Castel di Sangro (L’Aquila) noto e frequentato centro montano turistico abruzzese, si è accesa all’insegna del sociale e di spettacolari addobbi: nei giorni scorsi a piazza del Plebiscito sono stati inaugurati un albero di ben 17 metri di altezza, luminarie e altri simboli del Natale, come un mappamondo di 5 metri di diametro, la carrozza di cenerentola con i cavalli e due splendidi cigni.

Protagonisti della iniziativa il Comune, la Pro loco ma soprattutto la Comunità Figlia di Sion per il recupero di tossicodipendenti che si è impegnata nell’importante lavoro, in particolare per l’allestimento, nel locale polivalente della piazza, del villaggio di Babbo Natale.

“Piazza Plebiscito per le feste natalizie si candida ad essere uno dei luoghi dagli addobbi più affascinanti”, questo l’auspicio della comunità di Castel di Sangro. Il sindaco, Angelo Caruso, si è detto particolarmente soddisfatto “di aver coinvolto la Comunità, una organizzazione che ha sede nella nostra città, che si occupa del recupero di tossicodipendenti, che intraprendono il percorso terapeutico proprio con le tante attività, che in questo periodo hanno visto i ragazzi impegnati a realizzare le tante e bellissime, direi anche emozionanti, attrattive che renderanno ancora più bello il Natale”, conclude Caruso, che è anche presidente della provincia dell’Aquila.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Condanna Di Pangrazio, arriva la sospensione dal Prefetto

La Prefettura ha ufficializzato la sospensione del sindaco Di Pangrazio
Redazione IMN

Luco: al via laboratorio di archeologia per più piccoli

“Un pomeriggio con la dea Angizia” inaugura la nuova stagione delle visite ad Anxa-Angitia
Redazione IMN

Gioia dei Marsi festeggia Padre Eusebius

Festa grande ieri a Gioia dei Marsi per i dieci anni di sacerdozio di Padre Eusebius
Redazione IMN