INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Nel 2023 in Abruzzo -34% per l’elettricità

Pescara e Chieti le province più costose per l'energia

Secondo l’analisi di Facile.it, a parità di consumi, nel 2023 le famiglie residenti in Abruzzo con un contratto di fornitura nel mercato tutelato hanno speso, in media, 735 euro per la bolletta della luce e 847 euro per quella del gas; vale a dire, rispettivamente, il 34% ed il 27% in meno rispetto all’anno precedente.

L’analisi è stata realizzata sui consumi dichiarati in un campione di oltre 14 mila richieste di fornitura luce e gas raccolte nel 2023 in Abruzzo (consumi pari, a livello regionale, a 2.280 kWh per l’energia elettrica e 910 smc per la fornitura di gas), prendendo in considerazione i prezzi offerti nel mercato tutelato.
Guardando i consumi a livello provinciale emerge che, per l’energia elettrica, si è speso in media di più a Pescara e Chieti (760 euro) e Teramo (732 euro); chiude la graduatoria L’Aquila (681 euro).

Per la bolletta del gas, invece, le province dove si è pagato di più sono state quelle di L’Aquila (990 euro), Teramo (815 euro) e Pescara (805 euro); ultima nella classifica regionale Chieti (768 euro).

Altre notizie che potrebbero interessarti

Atri: finanziamenti dalla Regione per gli impianti sportivi

Redazione IMN

Nominati nuovi assessori a Massa d’Albe

I cittadini vogliono spiegazioni
mariantonellademichele

Calo imprese artigiane: Abruzzo penultima regione

Studio CNA sui dati del primo trimestre: tra iscrizioni e cancellazioni sono 210 in meno. L’Aquila ...
Redazione IMN