INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Onde gravitazionali: Maeci seleziona progetto Gssi

La proposta sarà finanziata con protocolli bilaterali Italia-Usa

Un’idea progettuale del ricercatore Gssi Andrea Maselli, dal titolo “Fisica fondamentale e astrofisica con i rivelatori di onde gravitazionali di nuova generazione“, compare nella lista delle 18 selezionate dal Maeci (Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale).

Il progetto prevede il finanziamento di attività di ricerca congiunte tra il Gran Sasso Science Institute dell’Aquila e la John Hopkins University di Baltimora negli Stati Uniti, per i prossimi tre anni.

L’obiettivo è quello di rafforzare la collaborazione tra due dei gruppi più attivi nell’ambito della fisica delle onde gravitazionali a livello internazionale.

Il progetto sarà coordinato da Andrea Maselli, ricercatore al Gssi dell’Aquila e associato Infn, insieme a Emanuele Berti professore alla John Hopkins University.

“In particolare – spiega una nota del Gssi – lo scambio di giovani ricercatori in entrambe le direzioni, promuoverà l’analisi di nuovi casi studio legati alle rilevazioni fatte con gli interferometri di terza generazione in fase di sviluppo nei due paesi quali il Cosmic Explorer e l’Einstein Telescope”.

Proprio per promuovere la candidatura a ospitare l’Einstein Telescope in Italia, Fernando Ferroni e Marica Branchesi del Gssi, anche loro associati Infn, sono stati recentemente nominati nel comitato presieduto dal Premio Nobel Giorgio Parisi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, Celano: guarite due persone

Scende a 20 il numero degli attualmente contagiati a Celano
Redazione IMN

Istat: il carrello della spesa mai stato così caro

Inflazione: a settembre balzo del 9%.
Redazione IMN

Corno Grande, alpinista soccorso a 2800 metri

L’uomo in difficoltà sulla Direttissima
Redazione IMN