INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Pacentro nel progetto “La via dei castelli”

Un milione duecentomila euro per lavori al castello Caldora

Un milione e duecentomila euro per mettere in sicurezza una delle torri del castello Caldora.

È il contributo – scrive l’Ansa – ottenuto dal Comune di Pacentro per cominciare a mettere in sicurezza la torre che guarda a nord est facendo entrare, ufficialmente, il castello di Pacentro nel progetto denominato “La via dei castelli”.

Il progetto, oltre al castello di Pacentro, vedrà protagonisti anche quelli di Pratola Peligna, Roccacasale, Popoli, Tocco da Casauria, Castiglione a Casauria, San Valentino e Rosciano. A darne notizia il presidente del Parco nazionale della Maiella, Lucio Zazzara.

 

“Compito del Parco è tutelare e salvaguardare il patrimonio dei paesi che insistono nel Parco. Pacentro, per il Parco, è un’esperienza positiva perché abbiamo da subito, d’intesa, dato vita a una sorta di laboratorio fondato su una politica di condivisione. Così, lavorando insieme e nella stessa direzione, con l’amministrazione di Pacentro abbiamo iniziato a dialogare sulla necessità di mettere in sicurezza le torri del castello, simbolo identitario del paese e, quindi, del Parco. E oggi possiamo annunciare che la torre sarà messa in sicurezza con un cospicuo contributo, che non sarà l’ultimo e certamente non sarà del tutto esaustivo, ma sicuramente rappresenta una buona premessa per continuare a tracciare il solco di quel turismo qualificato che arricchisce la nostra offerta e innesca processi virtuosi”.
 

Lo stesso processo virtuoso che sta producendo “Il cammino grande di Celestino” che, ha annunciato Zazzara, vedrà aggiungere altre importanti tappe: Vieste e Roma.
 

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto e del lavoro che stiamo portando avanti con il sostegno e la cooperazione del Parco Nazionale della Maiella. È un primo importante passo cui ne seguiranno altri e siamo certi che il lavoro iniziato farà vedere i suoi frutti. Gli stessi che stanno già maturando con il Cammino di Celestino. Accogliere i viandanti che hanno scelto di ripercorrere le orme di Celestino è stato davvero un momento emozionante e suggestivo” ha detto il sindaco di Pacentro, Guido Angelili.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tragedia Avezzano, Fina: “Angoscia e vicinanza ai cari”

"Non riesco a pensare possibile sostenere un dolore così immenso"
Redazione IMN

Roma, Terminal bus da Tiburtina ad Anagnina: Marsilio scrive alla Raggi

Il governatore: «Soluzione che non può essere accettabile per i pendolari abruzzesi»
Redazione IMN

Comune di Pescina: approvati il Bilancio di Previsione 2018 ed il pluriennale 2018-2020

Redazione IMN