INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Persone, identità e neurotribù: i Mercoledì della cultura

Oggi pomeriggio, alle ore 18 e 15, all’Aquila, all’interno della libreria Colacchi, si terrà un nuovo appuntamento della rassegna "I Mercoledì della cultura".

Ospite e relatore dell’evento sarà il Professor Marco Valenti, medico specialista in psichiatria e docente di Sanità pubblica al Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche (DISCAB) dell’Università dell’Aquila.

Con una prevalenza ormai stimata in circa uno su sessanta nella popolazione generale, che ha fatto parlare impropriamente di epidemia, l’autismo nelle sue diverse manifestazioni che lo connotano come uno “spettro” è diventato, più che una condizione clinica, un fenomeno di interesse generale e un paradigma culturale. Eppure, solo fino a pochi decenni or sono, l’autismo era una condizione quasi misconosciuta, sommersa nel mare indistinto del disagio mentale e della “follia”, stigmatizzata e segregata nell’istituzione psichiatrica.

Affrancato dalla schizofrenia, l’autismo ha conosciuto una sua indipendenza nosografica solo recentemente, e a partire proprio dalla variegata comunità di persone, caregiver, terapisti, ricercatori e soggetti istituzionali è sorto un dibattito acceso che ha portato alla dicotomia epistemologica tra “person-first” e “identity-first”, per giungere agli sviluppi del concetto di neurodiversità come modo di essere-nel-mondo. In tal senso, usando un approccio identity-first gli autistici possono a buon diritto essere considerati una neurotribù con specifiche modalità di apprendimento e adattamento al mondo, e con pari diritti nell’accesso alle risorse necessarie per poter esprimere il proprio potenziale.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming su www.univaq.it/live.
Scarica la locandina.

Marco Valenti, medico specialista in psichiatria, perfezionato in epidemiologia e in bioetica, è Professore Ordinario dell’area di sanità Pubblica presso il Dipartimento Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche dell’Università dell’Aquila.

Direttore dal 2014 del Centro di Riferimento Regionale Autismo dell’Abruzzo (unità operativa clinica ed epidemiologica del SSN a direzione universitaria, con funzioni di direzione sanitaria di strutture riabilitative territoriali pubbliche), è stato nominato Membro esperto del panel nazionale per l’elaborazione delle Linee Guida per l’Autismo dell’Istituto Superiore di Sanità. Coordina per la regione Abruzzo il comitato tecnico-scientifico e i programmi di ricerca sanitaria finalizzata sull’autismo finanziati dal Ministero della Salute. Svolge attività di ricerca nell’autismo di tipo metodologico, clinico e su strategie di interventi supportivi technology-enhanced (driving education, sistemi esperti). E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche internazionali dedicate all’autismo e, più in generale, ai metodi epidemiologico-clinici applicati in salute mentale.

I mercoledì della cultura sono una rassegna organizzata da Adriano Angelucci, Marcello Crucianelli, Marco Di Francesco, Alice Lemmo, Marco Segala.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Regali on line, i consigli della Polizia Postale

5 consigli per gli acquisti, per comprare a distanza ma in piena sicurezza.
Redazione IMN

Mondo produttivo in rivolta: “Danno, beffa e caro-bollette”

Casartigiani, Claai, Cna, Confapi, Confartigianato, Confcommercio e Confeserecenti: "Dieci milioni ...
Redazione IMN

Hashish e marijuana pronti allo spaccio, arrestato 44enne

Redazione IMN