INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Pescara: assicurazione Pineta Dannunziana

Fondi erogati solo per riqualificazione

Destinare esclusivamente alla riqualificazione della Riserva Dannunziana i fondi erogati dall’assicurazione in favore del Comune di Pescara dopo il rovinoso incendio che, nell’agosto 2021, devastò l’area protetta e nominare, secondo le modalità di Legge, il Direttore della Riserva entro settembre 2023.

E’ quanto ha ottenuto, in sede di approvazione del bilancio del Comune di Pescara, il gruppo del Movimento 5 Stelle.
Il rogo, in una giornata estiva di vento caldo, con temperature che raggiunsero i 40 gradi, distrusse 37 ettari di pineta. A distanza di un anno dall’incendio, nell’agosto 2022, l’amministrazione comunale aveva annunciato la somma di 1,2 milioni di euro derivante dall’assicurazione, spiegando che quelle risorse sarebbero state utilizzate “per lavorare all’interno della pineta”. Ora il Movimento 5 Stelle, come riporta l’Ansa. scrivono gli stessi pentastellati in una nota, “ha strappato alla Giunta Masci l’impegno a “destinare esclusivamente alla riqualificazione della Riserva Dannunziana” le risorse erogate al Comune dall’assicurazione.
Nel comunicato il M5s fa il punto sui risultati ottenuti in sede di approvazione del bilancio, in particolare per quanto riguarda ambiente e disabilità. “Ci siamo impegnati fortemente per garantire una città più accessibile e verde. Continueremo a lavorare per assicurare che i tempi e le modalità stabilite siano rispettati e che il sindaco e la Giunta comunale mantengano fede ai loro impegni”, affermano i consiglieri M5S Erika Alessandrini, Paolo Sola e Massimo Di Renzo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lecce nei Marsi si schiera dalla parte delle donne: domani 8 aprile, “Ombre rosa”

Redazione IMN

Asl: nuovo “pacemaker” cerebrale anti-Parkinson

Già disponibile in alcuni centri italiani che hanno effettuato i primi impianti, stimolazione ...
Redazione IMN

Derby amaro per l’Avezzano Rugby a Paganica

Redazione IMN