INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Poste: In Abruzzo +10,9% nella consegna dei pacchi

Un incremento dei volumi ottenuto grazie alla capillarità della rete sul territorio garantita da un centro operativo e 18 tra centri e presidi di distribuzione della corrispondenza e dei pacchi e da 373 punti di ritiro degli acquisti online e la spedizione di resi e pacchi prepagati aderenti al network Punto Poste

COMUNICATO STAMPA

 

 

Cresce ancora il numero dei pacchi consegnati in Abruzzo dai portalettere di Poste Italiane.

 

Una tendenza in crescita in tutta Italia, che in Abruzzo nel primo trimestre dell’anno ha visto un importante incremento del +10,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

 

 

Capillarità, efficienza della distribuzione e continua trasformazione della rete logistica di Poste Italiane che in tutta la regione può contare su una flotta di 1.428 mezzi (di cui 170 elettrici e altri 393 a basso impatto ambientale), sono i fattori che hanno permesso di raggiungere questo importante traguardo e che concorrono a garantire il servizio di recapito su tutto il territorio, dai comuni più piccoli alle città più grandi.

 

L’AD di Poste Italiane Matteo Del Fante, in un’intervista al TGPoste dopo la presentazione dei risultati dell’Azienda, ha sottolineato che “La logistica ha mostrato una forte resilienza. I risultati sono stati ottimi e nei primi tre mesi di quest’anno, Poste Italiane ha consegnato 71 milioni di pacchi”. Inoltre, ha precisato Del Fante, “Abbiamo registrato il record storico di pacchi consegnati dai nostri portalettere. Qualche anno fa i portalettere non consegnavano pacchi, adesso oltre il 30% dei pacchi sono stati consegnati da loro, permettendoci di proiettare l’azienda verso il futuro”.

 

 

Oltre alla logistica tradizionale, che in Abruzzo è gestita da un centro operativo (Pescara), 14 centri di distribuzione (Alba Adriatica, Avezzano, Casoli, Chieti, Lanciano, L’Aquila, Montesilvano, Pescara, Pineto, Sant’Egidio alla Vibrata, Sulmona, Tocco da Casauria, Teramo e Vasto), 4 presidi di distribuzione (Atessa, Castel di Sangro, Catignano e Penne), il servizio di recapito può contare anche sulla rete “Punto Poste”, composta da 373 punti di ritiro e spedizioni pacchi in tutta la regione e oltre 15.500 in tutta Italia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Febbo: “Maggioranza granitica”

"Invito i Consiglieri di opposizione a essere più sereni e soprattutto a evitare polemiche sterili"
Redazione IMN

Diventa legge la riforma degli Istituti Tecnici Superiori in Italia

Viene portata a maturazione un’azione strategica per rendere la formazione terziaria ...
Redazione IMN

VIDEO. Oggi l’ultimo addio della Marsica ad Antonio Rosini, uomo di tante battaglie e politico di buone idee

Gioia Chiostri