INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Ppi marsicani, convocata Commissione il 9 giugno

Convocati i sindaci di Pescina e Tagliacozzo insieme a quelli di Magliano e Balsorano. Presente anche il manager Testa

È stata convocata per martedì 9 maggio la Commissione sanità straordinaria per discutere sulla problematica dei Ppi di Pescina e Tagliacozzo. La conferma è arrivata in tarda mattinata, dopo le anticipazioni di ieri.

All’audizione saranno presenti i sindaci di Pescina e Tagliacozzo, Iulianella e Giovagnorio, ma che il sindaco di Magliano de’ Marsi, Mariangela Amiconi, e quello di Balsorano, Antonella Buffone. Convocato anche il direttore generale della Asl 1, Roberto Testa, fortemente criticato dai primi cittadini viste le scelte dell’azienda che hanno portato alla riapertura H12 dei punti di primo intervento.

Dopo la notizia della convocazione, Iulianella ha richiesto, “vista la portata della problematica”, “di poter ampliare le audizioni con quelle del Presidente della Regione, Marco Marsilio, e dell’Assessore alla Programmazione sanitaria, Nicoletta Verì, come da accordi intercorsi nell’incontro di lunedì scorso nella Sala Consiliare del Comune di Scurcola Marsicana alla presenza dei Sindaci della Marsica”. Il primo cittadino ha richiesto, inoltre, di discutere in audizione “l’ordine del giorno formulato con l’esame e la discussione della Risoluzione proposta da noi Sindaci per l’immediata riapertura dei Punti di Primo Intervento di Pescina e Tagliacozzo, depositata nella giornata di ieri al protocollo del Consiglio regionale d’Abruzzo che si allega alla presente comunicazione”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Celano, “Scopriamo la collezione Torlonia”

Domenica 12 gennaio visita guidata gratuita al Castello Piccolomini
Redazione IMN

Borgo Universo, 4 anni fa l’idea che cambiò il volto di Aielli

Di Natale: "Dal niente tirammo su una bella squadra. Il resto è storia, è presente e futuro"
Redazione IMN

Orso bruno avvistato nel Parco Sirente Velino

Il Presidente D’Amore: "Per noi una positiva conferma"
Redazione IMN