INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Precipitosa fuga da seggio, partorisce poco dopo

Fuori programma a Sulmona dove si vota per le Regionali, una donna incinta si è dovuta precipitare in ospedale per dare alla luce suo figlio

Incinta di 36 settimane si reca al seggio per votare e mentre attende il suo turno si verifica quella che in gergo medico è l’amnioressi spontanea, comunemente detta ‘rottura delle acque’. È accaduto questa mattina a Sulmona, in una sezione collocata nel liceo Artistico.

La donna non è riuscita a entrare in cabina elettorale per il voto. È stata immediatamente accompagnata in ospedale dal marito in auto e poche ore dopo, con un parto cesareo nel reparto di Ostetricia e ginecologia, è venuto alla luce un bambino. Mamma e figlio stanno bene. “E’ andato tutto benissimo. Una grande emozione”, commentano i familiari.

“È stata una scena più unica che rara. La donna era in buone condizioni. Noi siamo subito intervenuti per prestare assistenza” raccontano gli uomini della Guardia di Finanza che stanno sorvegliando il seggio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abruzzo: “Il 2023 è già in emergenza idrica”

È questo quanto è emerso nel corso della seduta della Commissione d'inchiesta sull'Emergenza ...
Redazione IMN

Vasto, Coldiretti inaugura nuova sede dopo 30 anni

Redazione IMN

Morte Di Tana, pm chiede archiviazione

La difesa preannuncia opposizione, avvocato Cotturone: "Il pm è stato avventato"
Redazione IMN