INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Prende il via la Settimana Marsicana

L'Avezzano calcio presenterà al pubblico la nuova formazione della squadra

Lunedì 1 Agosto taglio del nastro e prende il via la Settimana Marsicana, organizzata dalla Pro loco di Avezzano con il patrocinio del Comune della Città. 7 giorni ricchi di appuntamenti che allieteranno le giornate dei visitatori.

 

Ore 18,00 – Piazza Risorgimento. Raduno delle associazioni socio-culturali e di volontariato con le esibizioni della banda musicale “Città di Avezzano”. Sulle note dell’inno nazionale si procederà al tradizionale taglio del nastro. A portare allegria ci penseranno i clowns con le loro facce dipinte, dai variopinti costumi e dall’immancabile naso rosso.   

 

Ore 20,30 – Piazza Risorgimento. Eccezionale apertura della XXV edizione della Settimana Marsicana: l’Avezzano calcio presenterà al pubblico la nuova formazione della squadra che affronterà il campionato nazionale di serie D  2022/2023. Un successo ottenuto grazie alla splendida stagione agonistica affrontata nel campionato di eccellenza, una squadra costruita per vincere. La meritata vittoria, raggiunta sotto la gestione del presidente Gianni Paris, porta la squadra bianco-verde in serie D dove dovrà confrontare le blasonate del calibro della Sambenedettese, del Chieti e del Notaresco. Grazie all’intuito del Direttore sportivo Gigi Ridolfi e del mister Tonino Torti, avezzanese doc, l’Avezzano calcio viene riportato a livelli competitivi. Un successo non solo della Società ma di tutti i tifosi. La Pro Loco di Avezzano ha voluto, per questo, offrire alla Dirigenza il proprio riconoscimento per il traguardo raggiunto e per aver dato lustro alla Città.

 

Ore 21,30 – Piazza Risorgimento.  Esibizione straordinaria dei New Trolls un gruppo musicale rock progressivo italiano costituitosi nel 1967, “orientato in seguito verso una sonorità più pop rock, pur mantenendo alcune delle caratteristiche distintive del rock progressivo come gli arrangiamenti elaborati, il virtuosismo tecnico delle esecuzioni e i cantati polifonici molto strutturati.”  Un concerto che appassionerà anche le nuove generazioni. Impossibile per i ragazzi degli anni ‘70 dimenticare le straordinarie composizioni diventate pietre miliari. Per citarne solo alcune: “Una miniera”, “Aldebaran” “Quella carezza della sera” “Musica insieme”. Proprio con le parole del loro brano “Musica insieme”, scritto per il ricordo, tutti coloro che applaudiranno questi grandi artisti potranno condividere le emozioni.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Morte mamma orsa e due cuccioli, l’Enpa tuona: «Inammissibili le ‘zone franche’, intervenga il Ministro»

Redazione IMN

Roma-Rieti-L’Aquila, Biondi replica a Pezzopane

“Ennesima figuraccia. Emendamento del Pd approvato a luglio taglia fuori L’Aquila”
Redazione IMN

Tutto esaurito per la cena di beneficenza all’Emiciclo

Il ricavato per sostenere i progetti della onlus “L’Aquila per i più piccoli”
Redazione IMN