INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Presidio dei pendolari per il taglio delle corse Tua

Presente anche l'onorevole Pezzopane, assieme ad amministratori e pendolari. "Marsilio se vuole può bloccare tutto e aprire un tavolo con i sindacati".

“Sono pendolare anche io, da anni viaggio su L’Aquila-Roma. Ho partecipato al Presidio dei pendolari ed ho visto i volti che incontro sempre sui bus L’Aquila Roma è Roma L’Aquila. La decisione assunta da Tua per volontà della Regione è gravissima”. Queste le parole della deputata Del Stefania Pezzopane, che ha preso parte al sit in dei pendolari, assieme a consiglieri comunali, sindacati e gli stessi viaggiatori.

“La corsa notturna è assolutamente necessaria per i pendolari e per chi torna con i treni, quella della mattina è fondamentale per chi deve essere a Roma presto. Le uso spesso anche io, e non si può far riferimento alle prenotazioni. Io per esempio non li prenoto, vado direttamente sul mezzo. Queste decisioni vanno riviste radicalmente. Marsilio può bloccare tutto se vuole, può sospendere la decisione della Tua e aprire un tavolo di confronto con sindacati e sindacati. Ho chiesto personalmente All’assessore Mannetti questa mattina di agire in tal senso. L’ho trovata disponibile. Il Presidente della Regione è l’unico proprietario di Tua, chieda di sospendere e rivediamo numeri, tariffe, mezzi. Oltre L’Aquila è fortemente penalizzata anche Teramo, i cui mezzi arrivano a L’Aquila per poi raggiungere la capitale. Bloccate le soppressioni e ragioniamo.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cocaina nelle “Mentos”, in 2 nei guai ad Avezzano

Due cittadini extracomunitari sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Erano irregolari: ...
Redazione IMN

Pucetta, confermato anche Mattei

Il classe ’99 resterà un punto fermo nello scacchiere tattico di Giannini
Redazione IMN

Avezzano, arrestato 25enne macedone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Redazione IMN