INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Provincia, finanziati interventi per oltre 6 mln di euro

Per la ricostruzione sono state stanziate risorse pari ad 1,7 milioni di euro per la sede scolastica ex Itas di L’Aquila, in aggiunta a risorse già disponibili per 7,4 milioni di euro

“Con la recente variazione di bilancio approvata dal consiglio provinciale dell’Aquila, vengono finanziati importanti interventi su viabilità e ricostruzione, ricadenti a L’Aquila e nel comprensorio, per oltre 6 milioni di euro”, dichiarano il Vincenzo Calvisi vice presidente della Provincia con delega edilizia scolastica e pubblica e la consigliera Gabriella Sette, delegata alla viabilità.

“Per la viabilità sono previsti il rifacimento di asfalti e segnaletica su strade ricomprese nel comune dell’Aquila, sulle tratte S.P. 33“Coppito – Preturo” ed S.P. 5 “di Silvaplana” per un importo complessivo di 990 mila euro, sulla tratta S.P. 37 in zona industriale di Monticchio per 300 mila euro e sulla S.R. 17 Bis“Fonte Cerreto” per 125 mila euro.

Per il rifacimento di tratte della S.R. 261 “Subequana” ricadenti nel comune di Fagnano Alto sono stati stanziati 800 mila euro, mentre in accordo di programma con comune di Montereale è finanziato un intervento sulla S.R. 471 per importo di 300 mila euro; inoltre nel comune di Castelvecchio Subequo è stata finanziata la realizzazione di una rotatoria con area parcheggio, lungo la S.P. 11 “Sirentina”. Sono inoltre state impegnate risorse pari a 100 mila euro per l’adeguamento del progetto della cosiddetta “variante di Tornimparte”, e per 50 mila euro per la progettazione di interventi in “Via San Leonardo”, ricompresa nel comune di San Pio delle Camere”, proseguono Vincenzo Calvisi e Gabriella Sette.

“Per la ricostruzione sono state stanziate risorse pari ad 1,7 milioni di euro per la sede scolastica ex Itas di L’Aquila, in aggiunta a risorse già disponibili per 7,4 milioni di euro. Ulteriori risorse per 1,6 milioni di euro sono state dedicate alla messa in sicurezza delle sedi istituzionali ubicate a L’Aquila, situate in via Verdi (ex sede università), in via Strinella (ex sede provveditorato agli studi) e per Palazzo Quinzi (ex sede scolastica destinata ad uffici), in previsione dei lavori di ricostruzione.

“Abbiamo condiviso questi interventi in costante interlocuzione con le amministrazioni comunali interessate – concludono Calvisi e Sette – a partire dal Comune dell’Aquila, nelle persone del sindaco Pierluigi Biondi, dell’assessore Laura Cucchiarella e del consigliere Livio Vittorini, nonché con le amministrazioni dei comuni di Montereale, Fagnano Alto e Castelvecchio Subequo, nello spirito di condivisione e raccordo istituzionale con il territorio”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescasseroli , La Cesa: “I tre cittadini positivi al Covid sono in fase di recupero”

"Mi auguro che questi giorni di festa possano essere trascorsi in tranquillità e serenità in ...
Redazione IMN

Carabinieri, esercitazione campo ARTVA “Gran Sasso”

Esercitazione ricerca travolti valanga
Redazione IMN

Obbligo vaccinale per docenti: come sarà scuola del post Covid?

Il Ministro ha parlato di un rientro in totale sicurezza. Questa settimana si deciderà, al Governo, ...
Redazione IMN