INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Provincia L’Aquila: Lavori per quasi 6 milioni al “Cotugno”

Sulla contestazione da parte di alcuni studenti, il presidente parla di una "strumentalizzazione"

È stata inaugurata nei giorni scorsi la sede “rinnovata” del liceo “Cotugno” dell’Aquila, un’opera molto attesa da studenti, genitori e cittadini aquilani più in generale.

I lavori, per quasi 6 milioni di euro, hanno visto in prima fila la Provincia dell’Aquila, Ente cui fa capo l’Istituto, che li ha portati a termine nei tempi stabiliti.

Un taglio del nastro importante per tutti gli studenti che frequentano quell’istituto, i docenti e il personale scolastico, una inaugurazione che sembra mettere un punto all’odissea iniziata già nell’immediato post-sisma 2009, quando la sede è stata fortemente lesionata dal terremoto, e proseguita negli anni successivi con un a sede provvisoria, poi la scoperta dell’indice di vulnerabilità sismica troppo basso e “l’avventura” nelle diverse sedi dislocate sul territorio.

Il taglio del nastro “è l’emblema del corpo studentesco, ma anche del sisma legato alle scuole”, ha spiegato ai microfoni di Info Media News il presidente della provincia dell’Aquila, Angelo Caruso.

L’inaugurazione da parte della Provincia, infatti, lancia un messaggio di speranza forte a tutti gli studenti e all’intera città, affinché si chiuda da pagina delle “scuole aquilane spezzatino”.

Sulla contestazione da parte di alcuni studenti, il presidente parla di una “strumentalizzazione” e precisa: “Francamente non ho compreso bene le ragioni, perché come amministrazione provinciale avevamo degli obblighi precisi, da premettere che la rilevazione dell’inadeguatezza della struttura era datata 2013. Noi ci siamo insediati a settembre 2017 e abbiamo intrapreso immediatamente le azioni necessarie, concluse nei tempi del mandato”.

I tempi di realizzazione, infatti, “sono stati vincolati a un periodo nel quale si sono sviluppati ben sette interventi per un ammontare di quasi 6 milioni di euro”, ha aggiunto Caruso. I lavori hanno riguardato la messa a norma dell’edificio, l’adeguamento non solo strutturale ma anche da un punto di vista del risparmio energetico.

“La nostra azione – ha concluso il presidente Angelo Caruso – è terminata con la consegna delle chiavi al sistema scolastico, quindi alla dirigente che si insedierà con delle fasi progressive. Il rientro sarà progressivo ma non lento”.

L’INTERVISTA VIDEO COMPLETA

Altre notizie che potrebbero interessarti

Roberta Maiolini intervista Giuseppe del Rosso

L'intervista, condotta da Roberta Maiolini, è andata in onda nel corso di "Buongiorno On Air", sul ...
Redazione IMN

Sicurezza sul lavoro: la Regione stanzia 3,8 milioni di euro

La somma stanziata è di circa 3 milioni e mezzo di euro da spalmare nel triennio 2019-2021. "Questo ...
Redazione IMN

VIDEO. Presentato l’esperimento culturale del Teatro ‘Off’ ad Avezzano, sul proscenio spettacoli accessibili per tutti

Gioia Chiostri