INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

Rapporto Crea, Fina: “Gestione sanità della destra in Abruzzo disastrose”

Per Fina "non servono grandi esperti per evidenziare che è la sanità che assorbe gran parte del bilancio regionale"

“I risultati del rapporto del Centro per la Ricerca Economica Applicata in Sanità (Crea) sono la certificazione di quanto sosteniamo da tempo, e che è del resto evidente a tutti gli abruzzesi: la gestione e la programmazione dell’amministrazione Marsilio sono disastrose, quando non del tutto assenti”.

Lo dichiara Michele Fina, segretario del Partito Democratico regionale, commentando i dati del Crea, che assegna alle performance della sanità abruzzese il terzultimo posto a livello nazionale.

Per Fina “non servono grandi esperti per evidenziare che è la sanità che assorbe gran parte del bilancio regionale, che è la gestione della sanità il settore più sensibile e decisivo per la qualità della vita dei cittadini, che è dai rendimenti della sanità che si misurano le capacità delle classi politiche regionali. Non servono grandi esperti per leggere le cronache, quotidiane, che parlano di malcontento dei lavoratori e di carenza dei servizi in tutti gli angoli d’Abruzzo, di gravissimi casi di inefficienza, di un’assenza di programmazione che si tenta maldestramente di celare attraverso annunci scomposti e approssimativi, come quelli che riguardano l’edilizia sanitaria, o scuse debolissime, come ad esempio la pandemia che naturalmente riguarda tutti, non solo la nostra regione, vessata dalla malagestione del governo della destra”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Manca poco alla Fiera dei Marsi, tra gli eventi il concerto di Don Backy

Alice Pagliaroli

Fina: “Difendere ospedale di Tagliacozzo è battaglia di civiltà”

Un presidio fondamentale
Redazione IMN

VIDEO. Tasse sospese da restituire, oggi il nero anniversario ed intanto 350 imprese soffrono

Gioia Chiostri