INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Rocco Hunt, Morgan e Dundu all’Aquila

La manifestazione tutta rivolta ai giovani prevede 38 eventi in otto giorni

Rocco Hunt, Morgan e Dundu, pupazzo gigante animato e illuminato, sono gli appuntamenti di punta della parte ludica del ricco programma del Festival “Riscoprire l’Europa”, che si apre sabato prossimo, 8 ottobre, all’Aquila, con lo spettacolo di arti performative “Sonics in Meraviglia” alle 21,00 in Piazza Duomo.

La manifestazione tutta rivolta ai giovani, presentata sabato nella sede comunale di Palazzo Fibbioni, prevede ben 38 eventi in otto giorni coinvolgendo la città e il comprensorio: incontri e dibattiti su temi centrali come la riqualificazione e la rigenerazione urbana, la digitalizzazione, la transizione ecologica, la mobilità sostenibile, l’istruzione e la ricerca, l’inclusione e la coesione, la salute e lo sport, ma anche mostre, spettacoli e performance.

Punta di diamante di questi ultimi, lo spettacolo di venerdì 14 alle ore 21,00 al Ridotto del Teatro comunale “Il classico Morgan – Morgan meets Angelo Valori & Medit Orchestra” e il concerto di chiusura di Rocco Hunt, domenica 16 ottobre alle 21,00 in Piazza Duomo.

La Medit Orchestra nasce da un progetto musicale di produzione e ricerca, incentrato sui nuovi linguaggi e tecnologie uniti agli strumenti della tradizione classica, che rivede e propone un repertorio basato sulla canzone come alta forma di cultura contemporanea. L’occasione di elaborare un concerto con Morgan arriva nell’estate 2021 in occasione del Festival Dannunziano di Pescara quando viene registrato il tutto esaurito. Dirige l’orchestra Angelo Valori, da anni impegnato anche come compositore e docente in contesti internazionali.

Rocco Hunt, vincitore del Festival di Sanremo 2014 nella sezione “Nuove proposte” con il singolo Nu juorno buono, del Premio Emanuele Luzzati e del Premio Assomusica, sarà invece il protagonista assoluto del palcoscenico di Piazza Duomo con tutti i suoi successi domenica 16.

Dundu, infine, una marionetta di grandi dimensioni, provvista di luci, che ha affascinato gli spettatori di tutto il mondo, attraverserà le vie della città dalla serata di sabato 15 e proseguirà nella giornata di domenica. La famiglia Dundu, grazie ad anni di artigianato d’eccezione, musica originale dal vivo e manipolatori perfettamente in sintonia tra loro, offre al pubblico un’esperienza visiva, interattiva e mobile.

Il Festival “Riscoprire l’Europa” ha l’obiettivo di proiettare i giovani al futuro con una prospettiva internazionale e consapevole e, contemporaneamente, riscoprire le radici della propria terra natia, che seppur ferita da una terribile catastrofe naturale, ha saputo offrire un’occasione di rinascita, crescita e rinnovata vitalità, portata a esempio anche a livello internazionale. Promosso da Comune dell’Aquila, Struttura di Missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei ministri, Struttura di missione sisma 2009, Comuni del cratere, proprio per lanciare un messaggio di speranza e ottimismo a tutta la cittadinanza aquilana e, in particolare, ai giovani del cratere, vede il coinvolgimento di scuole, enti di formazione e ricerca, Università ed enti culturali, artisti e professionisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Tra gli appuntamenti e le curiosità di maggior rilievo, insieme agli incontri con giornalisti nazionali e youtuber di fama e ai concerti di Hunt e Morgan, ci sono sicuramente la giornata dedicata allo sport allo stadio “Italo Acconcia”, lunedì 10, con la presenza, tra gli altri, di Vincent Candela e Luigi Di Biagio, l’allestimento della cupola geodetica nello spazio antistante l’Auditorium del Parco, il seminario sulla rigenerazione urbana martedì 12 all’Auditorium, l’”Isola sonante” sempre il 12 con concerti dalle 17 all’una in Piazza Nove Martiri, Piazza San Biagio, Piazza dei Gesuiti e Piazza Regina Margherita. E ancora, il Pyxie Festival giovedì 13 all’Auditorium del Parco con, tra gli altri, Dario Vergassola e Leonardo Bocci, la lezione-studio di Beatrice Venezi al conservatorio “Alfredo Casella” e il seminario su arte ed espressività all’Auditorium con, tra gli altri, Giorgio Pasotti venerdì 14.

Altre notizie che potrebbero interessarti

IRIM, l’assessore De Cesare condurrà direttamente la trattativa

Sulla spinosa vicenda del Nuovo Municipio, ci sono novità. Da questo momento in poi, in base a ...
Redazione IMN

Investito un marocchino lungo via Cavour ad Avezzano, ora è all’Ospedale

Gioia Chiostri

Sport, contributi Regione: 5 mila euro all’Avezzano Rugby

Al Pescara calcio oltre 280 mila euro, 9 le società beneficiarie
Redazione IMN