INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

San Benedetto dei Marsi: la nuova scuola è più vicina, con i 4 milioni finanziati dall’USRC

È roseo l’orizzonte scolastico di San Benedetto dei Marsi. Nel futuro del paese marsicano nascerà una nuova scuola, che ospiterà i bambini delle scuole elementari e gli alunni della medie. C’è anche il Comune di San Benedetto dei Marsi, infatti, sulla lista dei Comuni finanziati dall’USRC di Fossa, per la ricostruzione dei Comuni del cratere e fuori cratere.  Si tratta di «un sogno che l’amministrazione comunale aveva annunciato come promessa già in campagna elettorale», afferma il primo cittadino Quirino D’Orazio, contattato dalla Redazione di Info Media News.

«La cifra finanziata al nostro Comune – spiega il sindaco – è di 4 milioni e 543mila euro, dei quali 2 milioni e 100mila euro sono utilizzabili fin da subito». Risorse che permetteranno di realizzare un Campus scolastico, che è stato, sin dal primo insediamento «l’obiettivo guida della nostra amministrazione». Un Campus che, inoltre, sarà all’avanguardia, soprattutto in virtù dell’emanazione da parte del Comune di un Concorso di idee per ingegneri professionisti, un Bando a livello nazionale che permetterà di ottenere l’esternalizzazione della progettazione, da parte dei migliori professionisti del settore.

«L’obiettivo è avere una struttura che sia il massimo delle possibilità e scelte che, oggigiorno, riguardano l’edilizia scolastica. Saranno, ovviamente, rispettati tutti i requisiti richiesti per quanto concerne la sicurezza, il risparmio energetico». Ora bisognerà sbrigare le pratiche dell’iter amministrativo, ultimi ostacoli rimasti a separare i progetti già in programma dall’effettiva esecuzione dei lavori per le nuove strutture scolastiche.

«Non si tratta più di un progetto idealistico, ma di una procedura in via di concretizzazione, che vedrà il Concorso di idee precedere la Gara d’appalto, in modo tale da scegliere il progetto che sia, in assoluto, il migliore tra quelli presentati». Quirino D’Orazio parla anche di tempistiche: «Tra due settimane dovrebbe essere pubblicato il Bando di Concorso, che avrà la durata di 40 giorni, durata, tra l’altro, che stiamo cercando di ridurre. Chi si aggiudicherà questo premio avrà un mese per elaborare il progetto definitivo ed esecutivo. A quel punto si potrà procedere alla gara».

I termini, dunque, sono vicini ad essere fissati. La scuola, che sorgerà in zona San Cipriano, dove si trova l’ex edificio scolastico che verrà demolito, sarà dotata di tutti quegli spazi ideali alla socializzazione, oltre che all’apprendimento e alla formazione. «Abbiamo già programmato e parametrato l’insieme degli spazi verdi che circonderanno l’edificio, ispirandoci ai College americani. Inoltre all’interno della struttura ci saranno laboratori di informatica, un’aula magna e vari spazi utilizzabili anche al di fuori del periodo scolastico, per corsi tecnici ed altre esigenze. L’idea», conclude il sindaco «è che il Campus sia vissuto 365 giorni all’anno, 24 ore su 24». Un sogno che sembra, dunque, incorniciato dai contorni di date che lasciano, già, intravedere il profilo della nuova scuola sicura, per tutti gli studenti di San Benedetto di oggi e di domani.

 

 

Foto di: marsicalive.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Serie B, Pescara: tifosi in trasferta per il big match dell’Arechi

Redazione IMN

Avezzano-Pecorelli: salta tutto

Dietrofront di Paris sull'ex presidente del Sora
Redazione IMN

Roberta Maiolini in collegamento con Codogno

Collegamento in diretta con le zone rosse d'Italia.
Redazione IMN