INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Sisma, Anci Giovani: “Necessario adeguare prezzi”

"L’adeguamento deve riguardare sia i nuovi lavori sia gli stati di avanzamento presentati dalle imprese"

Il delegato nazionale alla ricostruzione Sisma centro Italia, Tommaso Ciancarella, interviene con un appello al Governo: adeguare prezziario o si rischia il blocco della ricostruzione con il rischio di chiusura per centinaia di aziende.

“È necessario adeguare i costi della ricostruzione privata post sisma 2009 agli attuali valori di mercato”, dice.

“L’adeguamento deve riguardare sia i nuovi lavori sia gli stati di avanzamento presentati dalle imprese. Non possiamo permettere che L’Aquila e tutti i comuni interessati dalla ricostruzione 2009, debbano fronteggiare i danni post pandemici e bellici con mezzi non adeguati”.

Anche il coordinatore regionale Anci Giovani, il sindaco Vincenzo D’Ercole, sostiene la battaglia del delegato nazionale e invita il governo ad intervenire per salvaguardare anche i comuni interessati dalla ricostruzione 2009 che sono fuori dal cratere sismico.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Porto turistico Roseto: ieri la riunione per fare il punto sul programma degli interventi

Redazione IMN

“Time To Care”: posti disponibili a Civitella Roveto

Progetto “Time To Care”: due posti disponibili presso la Pubblica Assistenza Croce Verde di ...
Redazione IMN

Orso morto durante la cattura: effettuata la necroscopia sulla carcassa

Redazione IMN