INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Spara dalla finestra con fucile ad aria compressa: denunciato

Notte e giorno, quasi ininterrottamente e senza apparente motivo. Un uomo di Villavallelonga è stato denunciato per uso di arma impropria da parte dei Carabinieri della Stazione di Trasacco. Sparava piombini dalla finestra della sua abitazione, colpendo le persone.

Residenti esasperati e una denuncia che, alla fine, è arrivata, formulata dai Carabinieri di Trasacco, coordinati dal luogotenente Armando Croce.

Qualche giorno fa, un uomo di Villavallelonga di 70 anni, è stato denunciato per uso di arma impropria. Utilizzava una carabina ad aria compressa per sparare fuori dalla finestra della sua abitazione, al centro del paese, creando così fastidio e disturbo, nonché preoccupazione e condizione di pericolo nel vicinato.

La situazione andava avanti già da qualche mese: l’uomo si serviva impropriamente del fucile a piombini, notte e giorno, senza apparente motivo e colpendo, a volte, anche le stesse persone che si trovavano a passare di lì, nei pressi di casa sua. Ora, l’arma è stata sequestrata e l’uomo denunciato.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Droga sequestrata a Celano, auto fermata dai Carabinieri in un’operazione congiunta con i colleghi di Foligno: scovati 45 chili di hashish

Gioia Chiostri

Ancora medaglie per HMD Italia

Gli allievi del maestro Filippo Marzella dominano a Velletri
Redazione IMN

Oltre 1 milione per le attività di inclusione sociale

Succede nella Marsica: l'Unione dei Comuni si aggiudica un bando da 1 milione e 291 mila euro, ...
Gioia Chiostri