INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

Taekwondo, Francesco Scamolla protagonista ai Campionati Italiani seniores

Argento e titolo di vice campione Italiano

COMUNICATO STAMPA

 

Il Centro Taekwondo Celano dei fratelli Ennio e Calvino Cotturone di nuovo protagonista ai Campionati Italiani seniores.

Argento e titolo di vice campione Italiano per Francesco Scamolla. Presso il palazzetto Palaprometeo di Ancona dopo sei incontri Francesco affronta la finale vincendo nettamente il primo round e solo per problemi fisici non riesce nell’impresa di bissare il successo degli juniores.

Francesco 17 anni è infatti il Campione Italiano juniores, quest’anno ha vinto la Coppa Italia e riesce nell’impresa di conquistare l’argento nella classe seniores 18/35 anni.

Francesco ha iniziato a frequentare il Centro Taekwondo Celano all’età di sei anni, vanta diversi titoli Italiani e ha vestito diverse volte la maglia della Nazionale Italiana prendendo parte ai Campionati Europei. Competizione difficile, dice Calvino Cotturone tecnico del Centro Taekwondo Celano, il Campionato Italiano seniores è la massima espressione del Taekwondo Italiano, Francesco ha dimostrato tutta la sua classe, ha dato il massimo fino alla fine e ha disputato per sorteggio un incontro in più rispetto all’altro finalista. Siamo soddisfatti e entusiasti del risultato dando continuità ai grandi risultati conseguiti quest’anno. Il Centro Taekwondo Celano è infatti, continua Calvino, società vice Campione Italiana juniores 2023 con due atleti convocati in Nazionale, appunto Francesco e Luigi Fegatilli altro astro nascente della società.

Entrambi hanno preso parte con la Nazionale agli Europei juniores, Luigi è riuscito a qualificarsi a soli 16 anni agli Europei under 21 a cui prenderà parte con la Nazionale Italiana.Vorrei poi sottolineare la  grande stagione di Nicolas Esposito che è il vice Campione Italiano a vantaggio dello stesso Francesco. Il Centro Taekwondo di Celano nel 2023 è stato protagonista assoluto della categoria -68 portando in finale proprio Francesco e Nicolas che si sono contesi il titolo Italiano. Scriviamo un’altra pagina storica del Taekwondo e dello sport Abruzzese, le parole non bastano a rappresentare a pieno le emozioni vissute durante un Campionato Italiano e la gioia che si prova quando fianco a fianco con l’atleta, si ottengono questi risultati dopo gare lunghe ed estenuanti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Incendio Bussi-Collepietro: in fiamme 120 ettari

Impegnati anche due elicotteri e tre canadair. Le operazioni sono rese particolarmente difficili ...
Redazione IMN

Tutela dell’ambiente urbano: tavolo di lavoro con Confcommercio

Il presidente Anci è intervenuto all’iniziativa, svoltasi a Roma nella sede di Confcommercio, con i ...
Gioia Chiostri

Oggi l’autopsia sul corpo di Manuel Di Nicola

Incarico affidato alla dottoressa Rossi, si ipotizza annegamento.
Redazione IMN