INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Tagliacozzo, 400 vaccini al giorno nel Palazzo Rinascimentale

Il sindaco sollecita anche per l'attivazione di postazioni mobili e servizi a domicilio per tutte quelle persone impossibilitate a muoversi. Giovagnorio: "Piena intesa anche con Roberto Testa".

La prestigiosa e storica location del Palazzo Ducale Orsini-Colonna di Tagliacozzo è stata messa a disposizione ed è stata allestita dall’Amministrazione comunale per ospitare un centro per la vaccinazione anti-covid, gestito dall’Asl1 Abruzzo, in sinergia con l’Ente comunale e la Croce Rossa Italiana.

A partire quindi da venerdì prossimo 19 marzo, nel giorno dedicato alla festa del papà e prossimo al solstizio di primavera, entrerà in funzione questa importante struttura per la Marsica occidentale, che, con quattro “linee” di vaccinazione, sarà in grado di somministrare fino a 400 dosi giornaliere.

Ad un anno dall’inizio della pandemia – ha dichiarato il Sindaco della Città Vincenzo Giovagnorio – mentre ancora risuona nelle nostre menti il silenzio di quel lockdown della scorsa primavera, la nostra Amministrazione comunale è stata in grado di organizzare un hub vaccinale di prim’ordine per la rinascita del nostro territorio, insieme all’Italia. Sono profondamente soddisfatto del risultato conseguito con l’impegno e la sinergia delle forze messe in campo dall’Ente comunale attraverso l’operatività di tutti gli uffici che hanno prontamente risposto alla sollecitazione dell’Amministrazione. Quando l’Azienda sanitaria locale ha richiesto la disponibilità per questa importantissima operazione, non abbiamo voluto sottrarci e ci siamo rimboccati le maniche come è nostro costume, poiché in periodi di grave e grande emergenza sanitaria, come questo che stiamo vivendo ormai da più di un anno, le Istituzioni devono saper cooperare per il bene e la salute dei cittadini. Ora c’è bisogno – ha concluso il sindaco – di lavorare all’approvvigionamento delle dosi dei vaccini, ma abbiamo già rassicurazioni da parte dei vertici della Asl provinciale che già nelle prossime settimane queste giungeranno in numero sufficiente”.

Un particolare ringraziamento al Dottor Domenico Pompei, direttore del Dipartimento di prevenzione; alla Dottoressa Daniela Franchi, direttrice del S.i.e.s.p. marsicano; alla Dottoressa Annamaria Franchi, responsabile del P.t.a. “Umberto I” di Tagliacozzo e a tutti i medici, infermieri e personale socio sanitario della locale Azienda per aver creduto nella capacità organizzativa e gestionale del Comune di Tagliacozzo.

“Piena collaborazione e intesa per il programma delle vaccinazioni anche con il Direttore generale Dottor Roberto Testa e con il neo-nominato Direttore Sanitario Dottor Alfonso Mascitelli che, in questa fase, stanno coordinando le operazioni in modo adeguato e con scrupolosa attenzione ai territori”, così si legge in una nota ufficiale diramata dallo stesso primo cittadino.

Oltre alla struttura vaccinale del Palazzo Ducale, il Sindaco ha sollecitato le Autorità sanitarie ad organizzare postazioni mobili e servizi a domicilio per tutte quelle persone impossibilitate a muoversi.

Un call center comunale, gestito da volontari della C.R.I., fornirà assistenza e informazioni a tutti gli utenti che potranno contattare il seguente numero di telefono 370 159 35 51 a partire da giovedì prossimo 18 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 14.00, oppure scrivendo un’email all’indirizzo: emergenzasanitaria@comune.tagliacozzo.aq.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Concorso fotografico “Tra le nuvole”

Il Lions Club Roseto degli Abruzzi Valle del Vomano promuove il concorso
Redazione IMN

Premio “Benedetto Croce”, i tre libri vincitori

Il 24 e 25 luglio si terrà a Pescasseroli la quindicesima edizione del Premio Nazionale di Cultura
Redazione IMN

In zona rossa Celano, Pratola Peligna, Corfinio, Pescina e Cerchio

Escono dalle restrizioni i comuni di Capitignano, Pizzoli, Sante Marie, Prezza, San Benedetto dei ...
Redazione IMN