INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Successo per la Fucino Half Marathon e per la Stracittadina

Come in ogni cosa bella, sulla Fucino Half Marathon e sulla Stracittadina di Avezzano è calato il sipario nel segno del successo e con il comune denominatore di Avezzano Città della Cultura in Movimento.

Comunicato Stampa

La doppia manifestazione podistica, organizzata dalla UISP Comitato Provinciale L’Aquila e dall’Asd Stracittadina di Avezzano, ha riempito di gente la centralissima piazza Risorgimento, a sua volta attrattore scoppiettante di eventi per tutti i gusti: dalla mezza maratona di 21 chilometri (facente parte dei circuiti Corrilabruzzo UISP, Corri Marsica UISP e Corrilabruzzo 2024) alla competitiva di 10 chilometri (valida per il Trofeo Nazionale Libertas e il Campionato Nazionale di Corsa su Strada riservato ai Corpi di Polizia Locale d’Italia, in collaborazione con il Gruppo Sportivo Polizia Locale Città di Avezzano), passando per le gare dei bambini (in sinergia con l’Asd Pucetta Calcio e Avezzano Calcio grazie a Roberto Cotturone e ad Antonio Mastrangelo), la camminata non competitiva (in collaborazione con la LILT) e la Gusta Longa (in collaborazione con Cucina975 – D&S).

Non sono mancati momenti extra-sportivi agli occhi del vasto pubblico di adulti e bambini con il concerto degli Equipe 84 a fine manifestazione podistica con annesso pasta party, i giochi e le animazioni per bambini (a cura di Metamorfosi Animazione), l’esposizione delle auto storiche (a cura di Abruzzo Drivers Club) e la premiazione del concorso artistico Pinacoteca all’aperto.

Anche il binomio sport – inclusione ha avuto il suo apice grazie alle joelette di Appennini For All con la presenza di ragazzi con disabilità motorie insieme all’associazione Amici di Denis che hanno fatto da apripista al folto gruppo di podisti.

La 21 chilometri ha registrato l’ottima performance del burundiano Patrick Nimubona (Atletica Potenza Picena) primo in 1.07’58” davanti a Leonce Bukuru (Cosenza K42) e Hicham Boufars (Asd International Security). Sulla medesima distanza, la keniana Emily Cheroben (Atletica Castello) in 1.20’53” si è messa alle spalle Caterina Bianchi (Elite Athletes) e Lucia D’Ignazio (GS Avezzano).

Nella stracittadina di 10 chilometri, intitolata alla memoria di Remo De Angelis, Mario Sbardella e Pietro Lisciani, si sono messi in luce Lorenzo Dell’Orefice (US Aterno Pescara) in 30’37”, secondo il compagno di squadra Enite Fiadone e terzo Daniele Vulpiani dell’Asd Stracittadina di Avezzano. Ha impiegato 36’12” la vincitrice al femminile Paola Patta della Podistica Solidarietà, seconda Francesca Romana Neri (Asd I Briganti d’Abruzzo) e terza Virginia Petrei (Asd Stracittadina di Avezzano). Al sodalizio Asd Piano ma Arriviamo la classifica della società più numerosa con 66 atleti impegnati nelle due distanze, seconda l’Asd Stracittadina di Avezzano (24) e terza la Podistica Solidarietà (21).

Mario Quaglieri, assessore allo sport e al bilancio della Regione Abruzzo: “Complimenti agli organizzatori che hanno presentato un’offerta sportiva, culturale ed enogastronomica di ampio respiro. Un format innovativo e azzeccato che ha dato una forte penetranza territoriale alla città di Avezzano e non solo, ma anche una grande cassa di risonanza anche per la gente che è arrivata da più parti della nostra regione e anche da fuori Abruzzo”.

Gianni Di Pangrazio, sindaco di Avezzano: “Abbiamo sposato in pieno il format Avezzano Città della Culture in Movimento e la filosofia degli organizzatori che hanno allestito la festa dello sport, della salute, del benessere e dell’inclusione. Siamo stati orgogliosi di ospitare un grande evento di massa che ha lasciato sorrisi e consensi per tutti”.

Così l’avv.Liberato Taglieri, per conto del comitato provinciale UISP L’Aquila: “Abbiamo riportato Avezzano e la Marsica nel posto che meritano nel panorama sportivo abruzzese e non solo. Ci sono stati tantissimi atleti provenienti soprattutto da fuori regione ed, a corredo, un vastissimo pubblico di tutte le età che ha colorato e riempito di entusiasmo le nostre strade. Grazie all’amministrazione comunale di Avezzano per il supporto e la disponibilità, unitamente alla Fondazione Carispaq che sostiene le nostre iniziative sul territorio”.

Carmine Silvagni, coordinatore del format Avezzano Città della Cultura in Movimento: “Una giornata colma di emozioni che ha messo insieme sport, cultura, benessere e inclusione allo stesso livello. Un doveroso ringraziamento all’amministrazione comunale di Avezzano e all’assessorato regionale dello sport nella persona di Mario Quaglieri che ci sono stati a fianco e hanno seguito passo passo l’evoluzione di tutta la macchina organizzativa che è stata imponente”.

Antonella Di Carlo, presidente dell’Asd Stracittadina di Avezzano: “Siamo stati orgogliosi di questa iniziativa, il nostro obiettivo è stato quello di far avvicinare tanta gente in questo grande contenitore di eventi dove il podismo non è stato solo l’elemento di primo piano ma ha dato spazio a momenti di condivisione e dedicati alla salute, al benessere, alla promozione delle nostre eccellenze e alla solidarietà. Per tale ragione un ringraziamento enorme all’amministrazione comunale di Avezzano che è stata di supporto all’intera macchina organizzativa, oltre alle associazioni cittadine che sono intervenute e ci hanno affiancato nel grande contesto di Avezzano Città della Cultura in Movimento”.

Classifiche complete a questo link https://www.endu.net/it/events/fucino-half-marathon-and-stracittadina-di-avezzano/results

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tumori: un nuovo farmaco per terapia di precisione

Sviluppato in collaborazione tra la D'Annunzio, Mediapharma srl, nata come spin-off dello stesso ...
Redazione IMN

Ministro Speranza: “Supereremo il coprifuoco”

Per adesso la mission italiana è questa: "Proseguire con prudenza il percorso delle riaperture".
Redazione IMN

VIDEO. Nuovo aumento pedaggi A24-A25, sfumata l’intesa per la sospensione: intanto i sindaci occupano il Casello di L’Aquila Ovest

Kristin Santucci