INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Torna il “Galà della Lirica” Città di Avezzano

La raccolta fondi del pomeriggio musicale sarà interamente devoluta alla LILT

“Etty e logio dell'Amore” ad Avezzano

Lunedì 2 gennaio 2023, alle 18.30 al Castello Orsini-Colonna, si svolgerà l’ottava edizione della manifestazione ideata e organizzata dal Comitato per la Comunicazione Culturale Città di Avezzano presieduto da Maria Paola Giorgi con Gianna Facchini e Gianfranco Lombardi. Patrocinato e sostenuto dal Comune di Avezzano, dalla Fondazione Carispaq e da vari sponsor privati, il Galà sarà presentato da Luca Di Nicola. 

La raccolta fondi del pomeriggio musicale sarà interamente devoluta alla LILT, la Lega italiana lotta tumori delegazione di Avezzano, presieduta dal dott. Antonio Addari. 

Tra gli ospiti musicali e canori della kermesse, il violinista internazionale Alberto De Meis. Special Guest la pianista e compositrice marsicana Paola Crisigiovanni e il giovane soprano Desirèe Giove.

“A questa edizione abbiamo voluto dare un tocco di internazionalità – sottolinea la presidente del comitato per la comunicazione culturale Maria Paola Giorgi – il recital di un artista del calibro di Alberto De Meis, che ha accolto con grande entusiasmo il nostro progetto, non tradirà sicuramente le nostre aspettative. Il binomio cultura-solidarietà, che da otto anni perseguiamo, anche questa volta risulterà vincente” Per prenotare il ticket di accesso al castello, inteso come contributo di solidarietà, le informazioni sono reperibili al 3477231579/ 3389829950/ 3405195627. Il pomeriggio del 2 gennaio sarà possibile prendere il ticket direttamente al Castello Orsini dalle ore 16,30

Altre notizie che potrebbero interessarti

Putin lancia l’attacco all’Ucraina

Centinaia le vittime, Nato: "Tutto il necessario per proteggere gli alleati"
Redazione IMN

Covid: scuole chiuse fino al 28 in diversi comuni

Stop ad attività didattiche per tutta durata zona rossa
Redazione IMN

Polfer rintraccia minore e la riaffida alla madre

La minore si era arbitrariamente allontanata dalla propria abitazione per recarsi da coetanei nella ...
Redazione IMN