Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

Tragedia oratorio: comunità sotto shock

Marsilio: "Una tragedia difficile da spiegare e da accettare"

La notizia della tragica morte di Alessia Prendi ha gettato nello sconforto tutta la Marsica. Ieri pomeriggio ha perso la vita nell’oratorio della parrocchia di San Pelino, frazione di Avezzano. Stava giocando sull’altalena quando la trave in legno che sorreggeva il dondolo ha ceduto travolgendola senza lasciarle scampo.

Non si danno pace i genitori della bambina che ora chiedono chiarezza.
Gli inquirenti dovranno fare luce sullo stato di manutenzione dei giochi presenti nell’oratorio ed accertare eventuali responsabilità.

Ieri sera, appresa la notizia, è stata interrotta la manifestazione dedicata ai bambini che si stava svolgendo in piazza Risorgimento ad Avezzano.
Anche la manifestazione politica di Forza Italia programmata per oggi nel comune di Avezzano è stata rimandata in segno di rispetto per la famiglia e per la comunità.

Una tragedia difficile da spiegare e da accettare, è il cordoglio del governatore della Regione Marco Marsilio. A questo si aggiunge il messaggio del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, che ha espresso vicinanza, a nome dell’intera comunità aquilana, ai familiari, ad Avezzano e al vicesindaco Di Berardino che guida la città in un momento di così grande dolore.
“Da papà di una bimba non riesco a pensare possibile sostenere un dolore così immenso” si rivolge direttamente ai genitori di Alessia, il segretario del Partito Democratico abruzzese, Michele Fina, che ha espresso profondissima angoscia e vicinanza ai suoi cari.
Anche il Vescovo Giovanni Massaro, che ieri è giunto sul posto si stringe nella preghiera all’immane dolore che ha colpito la famiglia della piccola Alessia.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. A Collelongo l’adrenalina dell’Ecomaratona dei Marsi: 45 chilometri di natura e cultura sportiva

Gioia Chiostri

Rugby: Intitolazione stadio ad Angelo Trombetta

Simonelli: "Nel 2021 saranno ultimati lavori spogliatoi, previsti altri interventi"
Redazione IMN

Canistro: è ancora braccio di ferro in Tribunale per l’acqua

Tutto da rifare per il Tar dell'Aquila, ma la Santa Croce, guidata dall'imprenditore molisano ...
Redazione IMN