INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Trovato il covo di Matteo Messina Denaro

Il boss è stato portato in Abruzzo ieri sera

I carabinieri del Ros e la procura di Palermo hanno individuato il covo del boss Matteo Messina Denaro, arrestato ieri alla clinica Maddalena di Palermo.

È a Campobello di Mazara, nel trapanese, paese del favoreggiatore Giovanni Luppino, finito in manette insieme al capomafia. Il nascondiglio, secondo quanto si apprende, è nel centro abitato. Le ricerche sono state coordinate dal procuratore aggiunto Paolo Guido.

La perquisizione del covo è durata tutta la notte. Ha partecipato personalmente il procuratore aggiunto Paolo Guido che da anni indaga sull’ex latitante di Cosa nostra.
Messina Denaro è sbarcato ieri sera con un volo militare all’aeroporto di Pescara.

L’ipotesi più accreditata è che il boss venga detenuto nel carcere dell’Aquila poiché è una struttura di massima sicurezza, ha già ospitato personaggi di spicco ed anche perché nell’ospedale del capoluogo c’è un buon centro oncologico. Non è escluso che il boss sia stato trattenuto altrove per la notte, o in una caserma o nei vari penitenziari della zona. Secondo quanto si è appreso, autorità ed istituzioni sarebbero state allertate.

Altre notizie che potrebbero interessarti

26^ edizione della “Festa della pace”

Il 25 e 26 gennaio, due giornate all'insegna dell'amore
Redazione IMN

Borgo dei Borghi, grande attesa per la finalissima

La finale sarà trasmessa domenica 17 aprile
Redazione IMN

Cinema: bando da 200mila euro per audiovisivi o opere cinematografiche legate all’Abruzzo

Redazione IMN