Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Ucraina: in Abruzzo attivati i centri di raccolta beni

Sono centri della Protezione Civile e dell'Ana.

La Protezione Civile della Regione Abruzzo rende noto che allo scopo di rispondere alle esigenze della popolazione Ucraina accolta in Abruzzo, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini, Sezione Abruzzi, su tutto il territorio regionale sono stati individuati centri dove stoccare e distribuire i beni raccolti dalle varie associazioni ed enti.

Questo materiale verrà distribuito in base alle esigenze segnalate dai gestori dei diversi centri ove i rifugiati sono ospitati, come alberghi, Centri di accoglienza Straordinaria e in altre sistemazioni presso enti o associazioni.

Tale attività sarà gestita dall’Associazione Nazionale Alpini attraverso i magazzini siti nei territori di Sulmona, L’Aquila, Atessa, Taranta Peligna, Villa Santa Maria, Manoppello e Atri.

Le associazioni e gli enti che desiderano conferire il materiale presso i predetti centri, potranno accordarsi sulle modalità di consegna prendendo contatti direttamente con i referenti.

Per avere l’elenco dei referenti dei centri e dei beni maggiormente richiesti da parte delle persone ospitate, le associazioni e gli enti interessati possono chiamare la Sala Operativa dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile al n. 800860146.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Fermati su impianti sciistici, tre sanzioni

I tre soggetti, tutti residenti tra Lazio e Abruzzo, sono stati multati dai militari
Redazione IMN

Cam, rottura lungo la condotta Liri-Verrecchie

Sei ore di intervento per ripararla
Redazione IMN

I No Pass tornano in piazza: manifestazioni a Roma

Proteste di piazza prima del G20 in programma il 30 e il 31 ottobre a Roma. In 2mila in campo per ...
Redazione IMN