INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Univaq: Street Science entra nel vivo con eventi divulgativi

Settimana densa di appuntamenti in calendario fino a sabato

Entra nel vivo la settimana di Univaq Street Science, con due appuntamenti al Ridotto del Teatro comunale dell’Aquila con al centro gli effetti dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale sulle montagne e i veicoli connessi, la guida autonoma e la mobilità del futuro.

Due incontri, previsti oggi e domani per affrontare queste problematiche dal punto di vista scientifico, con l’aiuto di professori e ricercatori dell’Università dell’Aquila.

Giovedì, inizieranno i tanti appuntamenti del cartellone pensati appositamente per le scuole: alle 9.30, all’Auditorium del Parco, è in programma un incontro sulla matematica con Anna Cerasoli. Sempre all’Auditorium, alle 19, i giornalisti Massimo Franco (Corriere della Sera), e Mario Prignano, caporedattore centrale del Tg1, dialogheranno con Amedeo Feniello, professore di Storia medievale. A seguire, alle 21, Ettore Perozzi, dell’Agenzia Spaziale Italiana, terrà una lezione sui corpi celesti che entrano in rotta di collisione con la Terra.

La giornata clou di Street Science è prevista venerdì 30 settembre, in contemporanea con Sharper. Gli appuntamenti si svolgeranno dal mattino fino a sera e culmineranno con la grande festa “Univaq Party”, in programma, a partire dalle 19, a Piazza San Basilio. Da segnalare, nel pomeriggio, la “Lectio intoscibile” di Gino Bucci, ideatore del popolarissimo profilo social “L’Abruzzese fuori sede” (17.30 Auditorium del Parco). Da non perdere, sempre venerdì 30, i pop-up della scienza al parco del Castello, stand in cui i ricercatori di Univaq esporranno in modo divulgativo i prodotti della propria ricerca; lo spettacolo “La scomparsa di Majorana”, adattamento teatrale firmato dal regista Fabrizio Catala dell’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia incentrato sulla misteriosa scomparsa di Ettore Majorana, allievo di Fermi e fisico di fama internazionale (Ridotto ore 10.30); e, infine, la caccia al tesoro, percorso a tappe per le vie della città con giochi di logica, scienze, medicina, biotecnologie, ingegneria, scienze umane (ore 14, Fontana Luminosa).

Street Science terminerà sabato primo ottobre, con il convegno organizzato dal sul Rapporto Onu 2022 sulle acque.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Salviamo l’orso: installati nuovi recinti dissuasori, tre nella Marsica

Redazione IMN

FFP2 a 75 centesimi: c’è l’accordo

Raggiunta la quadra. Sarà firmato oggi l'accordo tra il Commissario Figliuolo e le associazioni di ...
Redazione IMN

Rocca di Botte: la piccola è morta sul colpo

Una tragedia che è difficile anche da raccontare, per la sua brutalità. Sul caso, è stato aperto un ...
Gioia Chiostri