INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Vandali in azione a San Benedetto dei Marsi

La denuncia del sindaco: "Si sono registrati diversi atti vandalici. Già avviato lavoro di implementazione della video-sorveglianza".

“Qualcuno si è divertito ad imbrattare con delle bombolette spray abitazioni private, il nuovo asilo di via Italia, appena rigenerato, due automobili, il parco giochi adiacente Piazza Risorgimento ed infine, addirittura rompendo uno specchio parabolico. Ho pregato le persone, vittime di queste azioni, di esporre denuncia, cosa che lo stesso Ente comunale farà immediatamente. Prego, altresì, chiunque abbia visto qualcosa, qualsiasi cosa, di comunicarlo a chi di competenza”.

Lo annuncia sui social il primo cittadino di San Benedetto dei Marsi, Antonio Cerasani, a seguito dell’amara scoperta.

“Auspicandoci che qualche telecamera di videosorveglianza, pubblica o privata, abbia immortalato gli autori del gesto, confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine. Stavolta abbiamo raggiunto il limite. Abbiamo già avviato un lavoro di implementazione del sistema di videosorveglianza, già attivo, raddoppiando, in un solo anno, il numero di telecamere, due delle quali con rilevamento targhe, tuttavia, ancora non è sufficiente. Lavoreremo, nei limiti delle nostre possibilità e per quanto di nostra competenza, per rendere il nostro Paese più controllato e sicuro”, questa la conclusione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

In Abruzzo formazione nazionale con ‘Musei in corso’

Si comincia con “Musei e Digitale”: ciclo di sette webinar dedicati al lavoro sulle competenze ...
Redazione IMN

Palestre e Polizia Provinciale disponibili per i test

Alfonsi: "L’Amministrazione provinciale ha offerto piena collaborazione, nei limiti delle proprie ...
Redazione IMN

Elezioni, Di Pangrazio: “Giovani punto di forza”

L'ex sindaco svela la sede elettorale. Tribunale, piano regolatore e commercio i punti per la ...
Redazione IMN