INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Via Verde, 140mila euro per potenziare la rete ciclopedonale

Interventi sui tracciati di 5 Comuni con Tollo capofila

Il Comune di Tollo, capofila di un’aggregazione che vede anche i Comuni di Ortona, Francavilla al Mare, Ripa Teatina e Miglianico, è stato ammesso a un finanziamento di 140.000 euro – concesso dal Gal Costa dei Trabocchi a valere sui fondi europei per l’agricoltura (Psr) – per interventi di potenziamento e promozione dei percorsi ciclopedonali che si riconnettono alla Via Verde-Costa dei Trabocchi.
 

Gli interventi – scrive l’Ansa – individuano come nuovi tracciati da inserire nella rete i seguenti percorsi cicloturistici: Tollo Centro, sviluppo 4,35 km; Ortona – Via dei Mulini, sviluppo 5,8 km; Ripa Teatina – Miglianico, sviluppo 8,1 km; .

Foce dell’Arielli, sviluppo 4 km.
   

 

Allo stesso modo, sono stati individuati tracciati escursionistici (nuovi o da recuperare), da collegare alla rete esistente: Tollo – Fondovalle Venna, sviluppo 4 km; Anello di Ripa Teatina, sviluppo 9,1 km; Fontana di Annibale, sviluppo 1,1 km; Sentiero dell’Acquabella, sviluppo 3,7 km; Miglianico – Dendalo, sviluppo 7,2 km; Fondovalle Venna, sviluppo 5,6 km; Il Cammino di San Tommaso, sviluppo 13,9 km; Colli di Francavilla al Mare, sviluppo 8,1 km.
 

In questi percorsi, i lavori riguarderanno la cura del fondo dei tracciati e il taglio della vegetazione invadente: un adeguato taglio di cespugli, rami e piante che invadono la sede dei sentieri, per 50/80 cm ai lati, da effettuare nel periodo di riposo vegetativo delle piante (tardo autunno) e a livello del terreno o di rigetto del ramo, per permettere, negli anni successivi, una più semplice manutenzione.

Eventuali interventi di movimento di terra saranno limitati all’indispensabile, per ripristinare i percorsi e renderli visibili e fruibili alle escursioni a piedi e in bici su sterrato, lungo percorsi di raccordo con la Via Verde Costa dei Trabocchi. Ulteriori lavori riguarderanno il ripristino di eventuali brevi tratti con materiale arido di zona o provenienti da cava certificata.
Infine, saranno previsti totem e segnaletica idonei a segnalare i percorsi e i principali luoghi di interesse.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Rifiuti da Roma in Abruzzo, parla Di Natale: «Nessun aumento del conferimento nel nostro Comune»

Redazione IMN

Giornata dedicata ai bambini con “Mercatino delle pulci”

Un pomeriggio da vivere nel pieno spirito natalizio tra musica itinerante, trenino di Natale e ...
Redazione IMN

Per Babbo Avezzano deve essere “amica delle famiglie”

Continua la comunicazione social del candidato sindaco, per le prossime amministrative di ...
Redazione IMN