Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

A Luco dei Marsi torna la Guerra dei Lati

Dal 18 al 21 agosto la XV edizione

La Guerra dei Lati XV edizione, il palio di Luco dei Marsi tona ad infiammare gli animi della popolazione luchese dal 18 al 21 agosto 2022, nell’ambito dei festeggiamenti del Giubileo della Madonna dell’Ospedale.
Si rinnova la sfida tra i “Lati” (rioni n.d.r.) di Luco per la conquista del trofeo. Dopo due anni di sosta dovuta alle restrizioni pandemiche la Guerra dei Lati tocca quest’anno la sua XV edizione, una competizione che prevede più di 30 discipline che vedrà i sei lati storici di Luco dei Marsi lottare per contendersi la vittoria. Le prove si articolano su quattro giorni per tutto il territorio di Luco dei Marsi, centinaia e centinaia di giovani e meno giovani si scontrano per contendersi il trofeo e portare al proprio lato la gloria della vittoria.
Le discipline sportive affondano le mani nei giochi della tradizione popolare e tutti i “mezzi” utilizzati per le gare sono fabbricati dai concorrenti dei lati, utilizzando standard costruttivi degli anni 50/60 che prevedono legno e ferro come unici materiali.
Alcuni dei giochi cui si sfideranno i lati per riuscire a conquistare il palio attualmente in mano al lato dell’Asilo, sono: braccio di ferro femminile, magnabiscotto, caccia al tesoro, biliardino, briscola e tresette, sciarpalonga, bocce in campo libero, cerbottana, taglio del tronco, palla avvelenata, corsa con le grazielle, monopattino, gimkana con il cerchio, salita alla corda, cariola, frezza, cerbottana, gimkana del manovale, ciabatta, corsa col carrettino, salita con le botti, zompone, tiro alla fune maschile/femminile e conca.
Il fermento per La Guerra dei Lati è attivo già nelle settimane che precedono la manifestazione. Ogni “Lato” cerca di completare l’organico assicurandosi le prestazioni dei migliori giocatori, spesso strappandoli agli avversari dando vita ad un vero e proprio mercato, senza esclusione di colpi. Alcuni Lati perfezionano le proprie schiere pescano dal settore giovanile introdotto nelle ultime tre edizioni, altri preferiscono affidarsi addirittura a concorrenti forestieri.
Sono quattro giorni in cui il colore della casacca che si indossa conta anche più della parentela, ove la competizione si riveste di folklore ed ogni lato lavora incessantemente per cercare di tingere il cuore della popolazione del proprio colore.
Il lato dei Frati vincitore dell’ultima edizione riconsegnerà il trofeo il 18 agosto alle 18.00, presso via Pinna, in occasione dell’apertura dei giochi, ove ogni Lato si presenterà alla popolazione per dar via alla Guerra dei Lati XV edizione.
La proclamazione del lato vincitore avverrà domenica 21 agosto alle 18:30, alla fine dell’ultimo intenso pomeriggio di giochi. Il vincitore riceverà il palio che rimarrà in possesso del lato per un intero anno.
Che vinca il migliore e che sia secondo solo al folklore!

Altre notizie che potrebbero interessarti

Piogge abbondanti nella Marsica: allagato sottopasso a Tagliacozzo

Sul posto, sono intervenute le squadre del Nucleo di Protezione Civile della città. Ripristinata, ...
Redazione IMN

Draghi: “Ucraina ha bisogno di piano Marshall”

Lo ha detto in Usa ricevendo il premio dell' Atlantic Council
Redazione IMN

Straniero ferito in piazza Matteotti, si indaga

Un 40enne di origini straniere è stato trasportato dal 118 al Pronto soccorso dell'ospedale di ...
Redazione IMN