Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

A24/A25, protocollo continuità occupazione

Sottoscritto protocollo tra Anas e sindacati

I Sindaci e gli Amministratori di Lazio e Abruzzo impegnati nella lotta contro il “caro pedaggi e per la sicurezza della A24/A25”, sono sorpresi e sconcertati dall’assordante silenzio che il Ministro dei Trasporti, On. Paola De Micheli, continua ad avere nei loro confronti per la convocazione di un incontro istituzionale che affronti e risolva definitivamente il problema del caro pedaggi e della sicurezza della A24/A25. I Sindaci e gli Amministratori di Lazio e Abruzzo sono a sollecitare con l’ennesima lettera inviata al Ministro in data 26 Febbraio 2020 la convocazione di un incontro istituzionale presso il Mit nel pieno rispetto degli impegni da Lei assunti nella riunione del 21.10.2019, incontro che doveva svolgersi entro il 30 novembre 2019. Ribadendo che la loro non è una battaglia di colori politici, ma di civiltà, sgombrando il campo da qualsiasi polemica, rammaricati di questa situazione, rendono noto che, in caso di ennesimo mancato riscontro, preoccupati per gli effetti negativi, soprattutto in materia di sicurezza, che potrebbe avere la “chiusura” della pratica del PEF presso l’unione Europea a causa del mancato riscontro da parte del Mit ai chiarimenti richiesti, torneranno il 23 Marzo 2020 a manifestare presso il Mit. La soluzione definitiva passa necessariamente per l’adozione di quel Piano Economico Finanziario inviato in Europa. Si invitano tutti a partecipare e a sostenere ancora con più forza i Sindaci e gli Amministratori di Lazio e Abruzzo in questa battaglia “per la rinascita”dei nostri territori.

“Sottoscritto tra ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Anas, Commissario straordinario della tratta autostradale A24 e A25 e le organizzazioni sindacali dei trasporti e dell’edilizia, un importante protocollo, finalizzato a garantire continuità occupazionale e tutele economiche, normative e contrattuali del personale della società concessionaria e delle società affidatarie di contratti di lavori, servizi e forniture con la sola esclusione del personale inquadrato come dirigente”.

Lo rendono noto Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, FenealUil, Filca Cisl, Fillea Cgil, Cisal Trasporti e Ugl Viabilità e Logistica, spiegando che “nell’apprezzare il risultato conseguito, teso a salvaguardare sia i livelli occupazionali complessivi sia le condizioni economico-normative, manterremo le necessarie interlocuzioni, finalizzate a gestire il passaggio dei dipendenti in Anas, nonché il successivo passaggio alla Newco, sulla quale ci sarà un confronto successivo”.

“L’intesa – precisano i sindacati in una nota – prevede il passaggio senza soluzione di continuità ad Anas, ai sensi dell’articolo 2112 del codice civile, con il mantenimento di tutti i diritti economico-normativi acquisiti e mantenendo il loro rispettivo contratto nazionale, di tutti i dipendenti di Strada dei Parchi e dei dipendenti di Parchi Global Service e Infraengineering impegnati direttamente nella gestione autostradale, in forza all’8 luglio 2022. Il passaggio dei dipendenti ad Anas, entro 60 giorni, sarà temporaneo, in attesa che diventi operativa la Newco creata, nell’ambito del Mims, per gestire concessioni autostradali ex Anas. Newco non ancora operativa dove transiteranno tutti i dipendenti”.

“Rispetto ai dipendenti di Toto Costruzioni – spiegano i sindacati – impiegati nelle attività di manutenzione ordinaria, straordinaria o di ripristino infrastrutturale di A24 e A25, all’atto della scadenza dei contratti di appalto, che saranno mantenuti da Anas nella fase transitoria, verranno garantite specifiche clausole sociali di salvaguardia che saranno inserite nei nuovi bandi di gara, per garantire con continuità l’occupazione e salvaguardare le condizioni contrattuali e normative”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pnrr, Centrodestra L’Aquila: frazioni al centro programmazione

Pnrr e fondo complementare: "Le frazioni al centro della programmazione della giunta Biondi"
Redazione IMN

Biondi “scarica” la Asl e va all’attacco

Conclusa campagna screening all'Aquila. Sindaco: "Non stavamo consegnando i panettoni di Natale. ...
Redazione IMN

La famiglia Savina dona altre 35 tute all’Ospedale di Avezzano

Una solidarietà che continua ad essere ossigenata da un'immensa generosità. Donate oggi dagli ...
Redazione IMN