Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Abruzzo “Semaforico”: si torna in zona arancione

Regione Rossa torna rossa per un giorno, poi di nuovo arancione. Marco Marsilio: "Burocrazia amministrativa che rende le istituzioni incomprensibili"

Aree rosse, arancioni e gialle: cosa è consentito fare?

“Pochi minuti dopo la pubblicazione della sentenza del Tar, ho ricevuto la telefonata del ministro Speranza che mi trasmette il testo dell’ordinanza, alla sua firma questa sera, che riconosce l’Abruzzo in zona arancione. A partire da domenica. Si consuma così uno di quei capolavori di burocrazia amministrativa che rende le istituzioni incomprensibili ai cittadini”.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, nel giorno in cui il Tar ha disposto la sospensione del provvedimento regionale, firmato proprio dal Governatore e impugnato dal Governo centrale, che disponeva il passaggio anticipato, rispetto alla tabella di marcia governativa, dalla zona a più alta criticità di restrizioni in relazione all’emergenza Covid, alla zona con criticità intermedia, quella di colore arancione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Civitella Roveto, nasce nuova associazione giovani

Il sindaco Oddi: "Ideare e realizzare eventi e attività che coinvolgano anche i meno giovani, di ...
Redazione IMN

Di Natale scrive alla ASL1: “Assumere personale”

Il sindaco di Aielli: “Il virus viaggia veloce e la Marsica non sarebbe pronta”
Redazione IMN

Quattro uomini salvati sulla Majella, si sono smarriti sulla strada del ritorno a casa

Redazione IMN