INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Al Torlonia presentato “Avezzano. Storia della città moderna”

Nell’aula magna del Liceo Classico “A.Torlonia” gli studenti hanno potuto scoprire le peculiarità di un testo scritto a più mani

Con le parole della toccante lettera del cittadino onorario di Avezzano, Natalino Irti, si è aperta ieri mattina la presentazione del libro “Avezzano. Storia della città moderna”.

Nell’aula magna del Liceo Classico “A.Torlonia” gli studenti hanno potuto scoprire le peculiarità di un testo scritto a più mani (12 autori per altrettanti settori specifici) e pubblicato grazie al sostegno della Fondazione Nicola Irti. Dopo i saluti iniziali della professoressa Federica Gambelunghe, è intervenuto il Sindaco della Città, Gianni Di Pangrazio che si è rivolto agli studenti presenti ricordando l’importanza del ruolo della storia.

Sul palco, a moderare il dibattito il dottor Sergio Natalia accompagnato dall’avvocato Giampiero Nicoli il quale ha sottolineato il fil rouge che lega tutti i saggi in un unico volume: l’interdipendenza che esiste tra lago e pescatori con i pastori, il prosciugamento, e l’agricoltura, tra terremoto e post terremoto e le conseguenti mutazioni geografiche, sociali, economiche e anche culturali sopravvenute nel corso del tempo.

Il dottor Natalia si è occupato di far conoscere agli studenti la storia di Avezzano ripercorrendo le tappe di un lungo percorso che inizia dalla protoindustria dello zucchero (impiantata dal Principe Torlonia insieme alla Cartiera) e attraversa l’epoca degli espropri del latifondo per poi vedere crescere Avezzano e la sua trasformazione in capitale dell’agroalimentare. Al microfono anche il professor Stefano Bozzi, che si è dedicato ad un approfondimento degli aspetti economico politici e il critico d’arte Marcello Lucci.

In conclusione, hanno preso la parola lo scrittore Federico Falcone, che si è occupato di “Teatro e Musica” e l’avvocato Antonella Valente. I saluti finali da parte del presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Stefano Pallotta, autore de “La città dei giornalismi” un’analisi dei momenti storici cruciali che hanno caratterizzato e segnato indelebilmente il giornalismo italiano e quindi anche quello avezzanese.

Altre notizie che potrebbero interessarti

L’Aquila, arriva Ambulatorio di Cardiologia Pediatrica

Un nuovo servizio per la popolazione più fragile: l’Ambulatorio di cardiologia pediatrica e ...
Redazione IMN

Live@Club: 11^ puntata con Ercole Wild

Gradito ospite del salotto TV di InfoMediaNews, Ercole Wild. Cosa mettere nel proprio zaino se si ...
Redazione IMN

Pescara, Marinella Sclocco candidata sindaco del PD

Il PD sceglie la Sclocco dopo un incontro tenutosi in mattinata
Redazione IMN