INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica Senza categoria SLIDE TV

Bazzano: postazione 118, ancora nessuna delibera

Pietrucci e Di Benedetto: "È allucinante: se ci sono difficoltà formali o organizzative le si confessi e ci si attivi per rimuoverle"

“La situazione della sanità aquilana continua ad essere offesa e danneggiata da una trascuratezza e una discriminazione incomprensibili. Parliamo ancora una volta dell’attivazione della Postazione 118 nella zona Est dell’Aquila. Per dare seguita ad una risoluzione unanime (unanime: cioè con l’accordo di tutti, compreso l’assessore Verì responsabile del settore) ci sono voluti quasi 15 mesi”.

Così in una nota i consiglieri regionali Pierpaolo Pietrucci e Americo Di Benedetto.

“Dal 17 febbraio 2022 infatti si è dovuti arrivare al 9 maggio 2023 quando finalmente, nella seduta del CREA, il Comitato Regionale Emergenza-Urgenza Abruzzo, è stata decisa la nuova mappatura abruzzese delle postazioni territoriali del sistema 118, compresa la Postazione H12 Diurno India a Bazzano. Pensavamo che, a quel punto, si potesse immediatamente procedere. E invece ad oggi, dopo 40 giorni, non c’è ancora traccia della Delibera che, sulla base delle valutazioni del CREA, definisce modalità e operatività della postazione 118. È allucinante: se ci sono difficoltà formali o organizzative le si confessi e ci si attivi per rimuoverle. Se non ci sono, e non possono esserci, si faccia immediatamente la Delibera. I cittadini non possono aspettare i comodi dell’assessore o la disattenzione del sistema: il diritto alla salute, soprattutto nelle situazioni di emergenza/urgenza, viene prima di ogni cosa”, concludono Pietrucci e Di Benedetto.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Juan Carrito a Palena, “mangia e sta bene”

Le ultime notizie dal Parco nazionale. L'area faunistica sulla Maiella interdetta ai visitatori. ...
Redazione IMN

Allarme Covid RSA San Vitale, “Non dimentichiamo precedenti”

Sirena lampeggiante per la struttura in Provincia di Chieti: "Personale e pazienti segnalano ...
Redazione IMN

San Giuseppe Caruscino, passaggio del testimone in presidenza

Ecco il commiato dell’avvocato Sorgi.
Redazione IMN