INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Benzina quanto mi costi, scattano i controlli della GdF

Dato mandato alla Guardia di Finanza per effettuare controlli. La prossima settimana saranno resi noti i risultati.

Per evitare eventuali fenomeni speculativi sui prezzi dei carburanti su strade e autostrade a seguito dello stop degli sconti sulle accise, fonti del Mef confermano – così come si legge sull’Ansa.it – che il Ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, ha già dato mandato, lo scorso dicembre, alla Guardia di Finanza di monitorare la situazione e che la prossima settimana verranno resi noti i risultati dei controlli effettuati.

La Procura di Roma indaga già sui rincari, compresi i prezzi del carburante, nell’ambito di un fascicolo aperto per individuare eventuali speculazioni.

L’inchiesta è volta a verificare le ragioni di tale aumento ed individuare eventuali responsabilità.

Gli accertamenti sono stati affidati al nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Roma.

Inoltre, finirà presto all’attenzione dei pm di Roma l’esposto presentato dal Codacons in ben 104 procure in cui si chiede “di indagare sui prezzi di benzina e gasolio allo scopo di accertare eventuali speculazioni o rialzi ingiustificati dei listini“.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Escursione di inizio anno al Rifugio “Piero Concia”

Domenica 12 gennaio appuntamento nel Parco Sirente-Velino
Redazione IMN

Autismo, torna il Progetto Alè

Autismo, servono docenti e terapeuti pronti alla sfida. Torna il Progetto Alè, con lezioni ad ...
Redazione IMN

A 10 anni dal sisma arriva “L’Aquila grandi speranze” fiction Rai sulla ricostruzione post-terremoto

Redazione IMN