INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

Boom di presenze per Halloweek-end, Avezzano Bimbi fa il pienone

Di Stefano: “Record di presenze a Piazza Torlonia. Con l’Amministrazione, lavoriamo alle proposte per il Natale in città”.

Bambini arrivati da ogni angolo della Marsica, famiglie entusiaste al centro di una Piazza Torlonia coperta di stelle, naturali e artificiali, tra buon cibo, buona musica e gli spettacoli straordinari di Halloween. Un record assoluto di presenze ha segnato la fine del mese di ottobre per l’Avezzano delle iniziative di ampio respiro. Il gruppo di lavoro formato dall’assessore alla Cultura Pierluigi Di Ste-fano e dalle consigliere comunali Concetta Balsorio, Alessandra Cerone, Fe-derica Collalto e Maria Antonietta Dominici, ha ideato, messo in piedi e orga-nizzato un calendario denso di show per tutti i fine settimana di ottobre.

Non solo giochi per i più piccoli e non solo cultura per i più grandi; – dice Di Stefano – l’esperimento di ‘Avezzano Bimbi’, nato in sordina lo scorso anno, in questo autunno 2022 ha davvero riscosso il successo sperato. La kermesse dedicata ai più piccoli si è conclusa nel migliore dei modi: negli ultimi tre giorni del mese, le visite e le presenze a Piazza Torlonia – location prescelta per le iniziative – sono state altissime. Merito anche di “Armonie di Autunno”, percorso enogastronomico sviluppato nei pressi della fontana monumentale della Piazza, che ha scaldato le tre serate autunnali di fine ottobre con musica dal vivo, vini prelibatissimi ed eccellenze culinarie a km 0”. Il pianista ‘volante’ Paolo Zanarella, sospeso sulla Piazza tra luci e nuvole, ha lasciato il pubblico numeroso di stucco e senza fiato grazie alla sua performance: musicista straordinario di Padova, dedito all’improvvisazione musicale suonata tra la gente, ha addirittura inaugurato il Carnevale di Venezia; “Il 31 ottobre – aggiunge l’assessore – è stato ospite della nostra città”.

“Sono stati tre giorni di grande divertimento ed enorme partecipazione. – sottoli-neano le consigliere comunali – I concittadini – molti dei quali si sono compli-mentati con noi – hanno potuto godere di una magica atmosfera all’interno della Piazza, illuminata da un cielo di stelle. I Mangiafuoco, i giocolieri, ma anche la musica classica, la musica jazz e il canto hanno fatto il resto. È giusto ribadirlo: questa splendida kermesse segna l’inizio di una stagione in cui potremo tornare ad incontrarci. Con il nostro sindaco Di Pangrazio, Avezzano riparte con grandi progetti, grazie anche al sostegno di numerosi fondi del PNRR ottenuti”.

“Il merito di questo successo va anche attributo a come la città ha risposto ai vari laboratori dei fine settimana di ottobre, quest’anno abbiamo tenuto ‘impegnati’ tutti i weekend, iniziando con la festa dei nonni e terminando con la festa in grande stile di Halloween. – commenta ancora l’assessore – La scelta della nostra squadra amministrativa è stata quella di puntare, prima di tutto, sulla qualità”. La prossima sfida di piazza sarà quella da centrare sotto il vischio natalizio. “Più politiche culturali dedicate a giovani e giovanissimi, per sviluppare un maggior senso identitario cittadino. – conclude Di Stefano – I ragazzi, grazie ad una città dei grandi e piccoli eventi, iniziano fin da subito a condividere emozioni negli spazi urbani esterni, anche in periodi dell’anno un po’ più ‘stanchi’”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Bando pesca: 1 milione e 400 mila euro per migliorare i porti abruzzesi

Redazione IMN

Recovery, Speranza: “4 miliardi per le cure domiciliari”

"Servizi avanzati e omogenei per portare assistenza a casa"
Redazione IMN

Gran Sasso, tanti sul sentiero: “Sfiorata tragedia”

Carabinieri Forestali: “Tanti escursionisti verso alta quota con equipaggiamenti non adatti”
Redazione IMN