INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Fina: “Male vaccinazione Covid in Abruzzo”

"Totale disinteresse della Regione"

COMUNICATO STAMPA

 

“In Abruzzo solo l’1,8% degli over 80 ha ricevuto la quinta dose di vaccino contro il Covid. In Piemonte siamo al 22%, oltre l’11% in Emilia Romagna. Un totale disinteresse della Regione, non c’è altro modo di definire questi risultati, mentre assistiamo ad un nuovo boom dei contagi che sommato all’influenza stagionale sta riempiendo i reparti degli ospedali già in una condizione di sofferenza a causa dei tagli e dei mancati investimenti. Tutti conoscono la situazione delle liste di attesa di mesi se non anni: la possibilità di accedere alle cure in Abruzzo è diventata un privilegio, è per chi può permettersi di andare dal privato. La situazione sanitaria è davvero critica, un’emergenza preoccupante che mette a repentaglio la vita delle persone”.

 

Lo dichiara il senatore Michele Fina, tesoriere nazionale del Partito Democratico.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Upim torna all’Aquila, imminente l’apertura

Inviate 1500 candidature per 10-12 unità lavorative
Redazione IMN

Sant’Antonio Sponga, i chiarimenti del Comune di Canistro

Il sindaco risponde ad alcuni articoli della stampa locale
Redazione IMN

Barriere architettoniche: 2 milioni in Abruzzo per interventi in case private disponibili e nuovi contributi per disabili

Gioia Chiostri