Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica PRIMA PAGINA SLIDE TV

Lavoro, altri 3,4 mln euro per area crisi Val Vibrata

Assessore Quaresimale convoca Cicas e commissione regionale

L’assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Pietro Quaresimale, ha convocato per martedì 12 luglio, dalle ore 15, a Pescara, nella sede del Consiglio regionale di piazza Unione (sala sala Corradino D’Ascanio) il Comitato di intervento per le crisi aziendali e di settore (C.I.C.A.S).

Oggetto della riunione, in relazione all’Area di crisi industriale complessa Val Vibrata-Valle del Tronto Piceno e all’annualità 2022, le questioni concernenti il trattamento di integrazione salariale e il trattamento di mobilità in deroga per i lavoratori delle imprese interessate.

“Si tratta un appuntamento estremamente importante – ha dichiarato Quaresimale – soprattutto alla luce delle ulteriori risorse finanziarie destinate alla mobilità in deroga dei lavoratori di aziende dell’area di crisi complessa Val Vibrata-Val Tronto. In particolare sono stati stanziati circa 3 milioni 400mila euro proprio con lo scopo di finanziare la mobilità in deroga per l’annualità 2022. Sarà un’autentica boccata d’ossigeno per tante famiglie della Val Vibrata visto che i potenziali beneficiari delle risorse stanziate in favore dell’Abruzzo – ha concluso – sono i lavoratori licenziati alla data del 1° gennaio 2017 da aziende inserite nell’area di crisi complessa Val Vibrata-Val Tronto”. Lo stesso Quaresimale ha convocato, in modalità videoconferenza, per giovedì 14 luglio, alle ore 12:00, la commissione regionale delle politiche del lavoro (CRPL). Al centro della riunione la condivisione dell’avviso relativo al catalogo dei soggetti realizzatori del programma Gol, il programma nazionale per la garanzia e l’occupabilità dei lavoratori.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il Chieti vince a L’Aquila e ‘vede’ la Serie D

L'Avezzano non va oltre lo 0-0 con il Delfino Flacco Porto, Capistrello indenne a Lanciano
Redazione IMN

Coronavirus: l’importanza della corretta informazione

Una notizia inesatta ha il potere di diffondere psicosi e paure
Redazione IMN

Aifa, nel 2020 calato del 21,7% l’uso degli antibiotici

+23% per i vaccini antinfluenzali mentre i farmaci usati per il Covid crescono dell'8,5%
Redazione IMN