INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Le mani della mafia sui fondi Covid, 15 denunce

Operazione Fiamme Gialle su indebito utilizzo dei finanziamenti

Quindici persone, tra cui imprenditori e soggetti vicini alla criminalità organizzata, tutti residenti in Brianza, sono stati denunciati dalla GdF di Monza per aver percepito indebitamente fondi destinati agli aiuti Covid.

Tra loro due sono stati denunciati per indebito ottenimento ed utilizzo di finanziamenti bancari assistiti da garanzia.

Uno di loro ha ottenuto i fondi in qualità di legale rappresentante di un’attività commerciale sottoposta a provvedimento interdittivo antimafia e nonostante la presenza, nella famiglia di un socio di maggioranza, di un condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Sulmona, “Casi aumentano e tamponi scarseggiano”

Le parole del sindaco: "La situazione diventa sempre più preoccupante e necessita di risposte ...
Redazione IMN

Screening scuola: individuati 2356 positivi in Abruzzo

Nella Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila sono stati eseguiti 21479 test e rilevati 419 positivi
Redazione IMN

Futsal Celano vince la finale di Coppa Italia

Ora la squadra rappresenterà l’Abruzzo nella fase finale nazionale
Redazione IMN