INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

D’Eramo: “Ringrazio gli oltre 50 mila abruzzesi per la fiducia”

Il coordinatore regionale analizza il voto: "Restiamo in campo per le prossime sfide, con un tour nei Comuni dell'Abruzzo; a dicembre verrà stilato un documento programmatico in 10 punti da sottoporre al nuovo Governo. La Lega resta un partito compatto".

Ringrazio gli oltre 50 mila abruzzesi che ci hanno dato fiducia in questa competizione elettorale permettendo alla coalizione centrodestra di vincere in modo ampio e per l’elezione di Alberto Bagnai alla Camera dei Deputati. Nonostante il risultato della Lega abruzzese sia stato il migliore nel centro-sud italiano, in linea con il dato nazionale, non sono soddisfatto. Ma sono più carico e determinato di prima. Tanto che siamo già ripartiti a testa bassa per le prossime sfide, a partire dalle elezioni regionali”.

Così il segretario regionale del Carroccio, il deputato Luigi D’Eramo, commentando in una conferenza stampa all’Aquila i risultati delle elezioni politiche di domenica scorsa.

Sono invece felice per la vittoria, netta, del centrodestra e della Lega che una maggioranza larga per governare stabilmente per cinque anni – continua D’Eramo -. Anche in Abruzzo la vittoria è stata netta. Per quanto ci riguarda, il partito è vivo e compatto, dalla settimana prossima ci sarà un tour che coinvolgerà cittadini, militanti e amministratori per raccogliere le esigenze che, nell’assemblea programmatica di dicembre, saranno sintetizzare in un documento di dieci punti che porteremo all’attenzione del governo nazionale. Ripartiamo da un importante lavoro svolto in 28 giorni di campagna elettorale con 151 incontri pubblici e 312 interventi su temi specifici”.

Il segretario regionale guarda al futuro: “Non ci fermiamo, siamo compatti e al lavoro per i prossimi appuntamenti elettorali, amministrativi e le prossime regionali“.

Mi dispiace che la città dell’Aquila non sia più rappresentata alla Camera dei Deputati per un assurdo sistema elettorale. Questo – conclude D’Eramo – non arresta l’azione della Lega, che resta un partito assolutamente compatto, punto di riferimento degli abruzzesi. Nella Lega i problemi dei territori sono di tutti e quindi le nostre istanze saranno ascoltate”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Martinsicuro Ciclabile, Fiab conferma Bandiera Gialla

L'iniziativa, alla quarta edizione, valuta e attesta il grado di ciclabilità dei comuni italiani
Redazione IMN

Avezzano sempre più digital: al top su panorama nazionale

Ad affermarlo, l'assessore alla digitalizzazione del Comune, Di Stefano: "Un riconoscimento che è ...
Redazione IMN

«Una persona splendida», domani i funerali del dottor Cardilli: colonna portante della Sanità e punto fermo del Pronto Soccorso

Gioia Chiostri