INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Guanciale ricorda Proietti: “17 anni fa hai creduto in me”

"Non posso credere di trovarmi qui a scrivere questo saluto".

Ciao, Gigi.

Non posso credere di trovarmi qui a scrivere questo saluto, sono intontito dalla notizia e molto triste”.

Lino Guanciale, attore di fama nazionale, originario della terra marsicana, rivolge uno straziante saluto al suo “papà” del mestiere d’attore, Gigi Proietti, scomparso nel dispiacere generale. Un mostro sacro del palcoscenico, come pochi in Italia.

“Diciassette anni fa hai creduto in me, sei stato il primo a farlo dopo il mio diploma. Non potrò mai dimenticare la leggerezza e la tenerezza con cui hai iniziato a trasmettermi “il mestiere”. Mi capita ancora oggi, sul palcoscenico, di capire delle cose che mi avevi detto o mostrato all’epoca di questa foto”, scrive sul suo profilo social l’attore di Avezzano, volto di tantissime fiction Rai.

“Ti devo tanto… tutti ti siamo debitori, in qualche modo. È stato un onore e un privilegio aver iniziato la mia carriera con te.

Grazie, Cavaliere Nero”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ultimo monitoraggio Covid Italia: incidenza del virus stabile

L'impatto del contagio sui servizi ospedalieri è in aumento in Italia. Il periodo preso a ...
Redazione IMN

Manovra: Pezzopane (Pd), bene contributo straordinario a L’Aquila

Contributo straordinario di 10 milioni di euro a L'Aquila per coprire le minori entrate e le ...
Redazione IMN

Serata danzante non autorizzata: una denuncia

Il contesto che si è venuto a creare ha generato l’assembramento di numerose persone, prive dei ...
Redazione IMN