INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

L’Orso Marsicano conquista il Monte Salviano

Orsa con tre cuccioli avvistata e ripresa dalle telecamere di monitoraggio della Riserva Naturale

COMUNICATO STAMPA

Si conclude con un meraviglioso regalo questo 2023 particolarmente tragico e difficile per la fauna selvatica dei grossi mammiferi nel nostro territorio.

A inizio anno il mortale investimento di Juan Carrito alle porte di Castel di Sangro e poi, il primo settembre scorso, l’uccisione della “Grande Orsa” Amarena a San Benedetto dei Marsi.

Ora, finalmente, una notizia straordinariamente bella che ha destato meraviglia e felicità innanzitutto negli addetti e operatori della Riserva Naturale del Salviano.

Nella notte del 25 ottobre scorso, infatti, le telecamere del servizio di monitoraggio, attivo nella Riserva stessa dall’ottobre 2020, hanno ripreso un’orsa con tre cuccioli al seguito che attraversavano un’area della Riserva del Salviano.

Madre e cuccioli appaiono chiaramente nelle immagini e sono in ottima salute come dimo-stra la loro vitalità oltre che la loro stazza attuale, alla vigilia del periodo di letargo invernaLe.

Il Comune di Avezzano, quale Ente gestore della Riserva Naturale Monte Salviano, promuo-ve annualmente le attività di monitoraggio faunistico finalizzato a completare uno studio ri-ferito ad un arco temporale ampio.

Nel triennio 2020-2022 è stata espletata, con il supporto del tecnico esterno qualificato Mirko Masciovecchio, una costante attività di monitoraggio della fauna all’interno della Ri-serva Naturale Monte Salviano, con l’obiettivo di incrementare la banca dati faunistica e valutare fenomeni di variazione delle specie faunistiche presenti.

Dalle attività di monitoraggio, quindi, è stata evidenziata la necessità di approfondire studi sulle specie lupo appenninico, scoiattolo meridionale e gatto selvatico, specie, quest’ultima, rara e di notevole importanza nel contesto conservazionistico italiano.

In quest’ottica, come si può chiaramente comprendere, la comparsa di un’orsa marsicana femmina con tre cuccioli, rappresenta un evento di notevole importanza per la Riserva Na-turale del Salviano, il suo patrimonio faunistico e i suoi obiettivi di protezione delle proprie caratteristiche naturali.
«Non appena mi è stata data la notizia – commenta l’assessore all’Ambiente Antonietta Dominici – non posso nascondere di essere stata presa subito dall’emozione.

La presenza dell’orso marsicano, in questo caso di una femmina con tre cuccioli al seguito, infatti – prosegue – è un evento, sì, ma soprattutto è un elemento importantissimo per la Riserva, il suo, anzi, il nostro patrimonio faunistico e naturale e per la conservazione di que-sta meravigliosa specie, sempre in pericolo e troppo spesso vittima di incidenti o episodi come quello accaduto a San Benedetto dei Marsi.
Voglio ringraziare pubblicamente tutti gli operatori della Riserva del Salviano per il lavoro che quotidianamente, e da anni, stanno facendo, e in questo caso, voglio fare un ringrazia-mento particolare, a nome dell’Amministrazione e della città, a coloro che hanno collabora-to al monitoraggio faunistico, Mirko Masciovecchio e Pier Paolo Salucci».

Altre notizie che potrebbero interessarti

In arrivo fondi per i centri diurni abruzzesi

Lo annuncia l'assessore regionale alle aree interne Liris. "Realtà che ogni giorno toccano con mano ...
Redazione IMN

Scomparsa Letta, cordoglio di Fina

Il senatore PD: "Tristissima notizia per tutti noi, in particolare per l’Abruzzo e per Avezzano"
Redazione IMN

206 anni fa nasceva l’Arma dei Carabinieri

Reso noto il bilancio delle operazioni più importanti affrontate, nel 2019, dai militari della ...
Redazione IMN