INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Luco riaccende le luci, soddisfatta opposizione

La nota del gruppo consiliare Luco Nuova

Gli esponenti dell’opposizione del gruppo Luco Nuova, Antonello Gallese, Francesco Ceci e Dante Marraccini, esprimono la loro soddisfazione riguardo alla riaccensione graduale di tutta l’illuminazione pubblica del paese disposta dalla sindaca che, evidentemente, a seguito delle osservazioni della stessa opposizione sui rischi derivanti dall’accensione alternata dei lampioni o, come accaduto, dallo spegnimento completo di alcuni di essi, ha ritenuto corretto e necessario tener conto di quanto evidenziato e richiesto dai consiglieri di minoranza per la sicurezza dei cittadini.

L’opposizione si dice soddisfatta anche per la notizia resa pubblica dalla stessa sindaca rispetto alla previsione di una nuova area cimiteriale, azione totalmente rispondente alla misura posta come prioritaria nel programma elettorale di Luco Nuova e la cui realizzazione è stata tra l’altro più volte ed in diverse occasioni sollecitata.

Al di là della legittima contrapposizione tra maggioranza e minoranza, gli esponenti di Luco Nuova ribadiscono che sedere tra i banchi dell’opposizione non equivale ad attaccare in maniera sterile, sempre e comunque il lavoro della maggioranza. Quello che l’opposizione persegue e chiede è una dialettica costruttiva, un confronto costante in cui ogni scelta e decisione sia dettata da una logica di assoluta responsabilità nei confronti dei cittadini.

In linea con quanto auspicato e nell’ottica di un dialogo realmente costruttivo, gli esponenti dell’opposizione ringraziano la sindaca per aver prestato attenzione ed aver riconosciuto la fondatezza delle osservazioni avanzate, procedendo così ad una revisione di alcune scelte compiute inizialmente dall’Amministrazione. Sempre in un’ottica collaborativa e di ascolto reciproco finalizzati esclusivamente al soddisfacimento delle esigenze espresse dal paese, si confida, inoltre, che vengano dipanate le incertezze legate al compimento dei lavori alla Scuola Materna, ormai fermi da anni, per assicurarne la fruibilità nel pieno rispetto di tutte le norme in materia di sicurezza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

#Rigopiano: oggi il sopralluogo del Racis

Redazione IMN

Torna a riunirsi l’adunanza dei sindaci della Marsica

Riunione a porte chiuse, presente per la prima volta anche Roberto Testa.
Redazione IMN

Regione convoca tavolo confronto con ‘No Green pass’

Accolta richiesta dopo 4 giorni sciopero fame e sete Liberati
Redazione IMN