INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

No alla chiusura del Tribunale di Avezzano: protesta pubblica

Si mobilita anche l'associazione di categoria Confesercenti Avezzano. "La difesa del Tribunale della Marsica rappresenta una priorità per tutti".

Pieno sostegno è stato espresso dall’associazione di categoria Confesercenti – sezione di Avezzano – alla lotta per la difesa del Foro di giustizia della Marsica: un presidio che non deve essere chiuso. La sua data di ‘scadenza’ è quella del 31 dicembre 2023.

Gli esercenti e i rappresentati di Confesercenti Abruzzo al fianco degli avvocati dell’Ordine di Avezzano.

Si terrà il prossimo 21 ottobre una manifestazione pubblica di protesta.

Le linee della mobilitazione locale sono due: da un lato gli avvocati a braccia conserte con l’astensione dalle udienze dal 19 al 27 ottobre prossimi. E poi la manifestazione pubblica del 21 ottobre. In questa occasione, scenderanno in campo le forze politiche, le categorie sociali e anche le associazioni di categoria. Il luogo della giustizia è una roccaforte di difesa del territorio, ma anche un incentivo dell’economica della città: non può essere perso.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Castel di Sangro, Luigi de Magistris presenta “Attraverso Napoli”

L’ex sindaco di Napoli ha presentato il suo ultimo libro
Redazione IMN

Sfruttamento della prostituzione: in manette tre cinesi

Vasto giro di prostituzione anche in Abruzzo
Redazione IMN

14 nuovi casi in Abruzzo: il più giovane ha 21 anni

Nuovo bollettino diramato dall'Assessorato regionale alla Salute. 1 solo caso in più nella ...
Redazione IMN