INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Olimpiadi statistica: secondo posto al “Vitruvio”

A questa edizione hanno preso parte 4970 studenti

Coronavirus: rinviata Settimana Scientifica ad Avezzano

Mercoledì 18 gennaio si sono svolte, presso l’Istituto, le prove individuali della tredicesima edizione delle Olimpiadi italiane di statistica, organizzate da Istat e SIS ( Società Italiana di Statistica) rivolte agli studenti dei primi quattro anni delle scuole secondarie di secondo grado presenti sul territorio italiano.

Così in una nota dell’Istituto avezzanese: “Le Olimpiadi si propongono – si legge nel sito Istat – di avvicinare gli studenti al ragionamento statistico, di suscitare il loro interesse verso l’analisi dei dati e la probabilità, di metterli in condizione di saper cogliere correttamente il significato delle informazioni quantitative che ricevono ogni giorno”, aspetto curato dai docenti di Matematica dell’Istituto.

A questa edizione hanno preso parte 4970 studenti (2.006 ragazze e 2.964 ragazzi), numero in crescita rispetto allo scorso anno, provenienti da 160 istituti distribuiti su tutto il territorio nazionale.

Il Liceo Scientifico “M.Vitruvio Pollione” di Avezzano ha partecipato alle prove individuali con un totale di 26 alunni tra le due categorie, primo e secondo biennio.

Nella categoria primo biennio, tra 3123 partecipanti, si sono distinti gli alunni Pierluigi Maria Stornelli (classe 2D) classificatosi quarto, e Dell’Olio Carlo ( classe 2H) che si è attestato al settimo posto: entrambi hanno totalizzato il punteggio massimo. Hanno ottenuto, inoltre, ottimi punteggi gli alunni Di Battista Mario ( classe 2H), Ricci Riccardo ( classe 2G) e Ranalli Nicola (classe 4I).

Grazie a questi risultati, il “Vitruvio” risulta unica scuola abruzzese nell’elenco delle 30 scuole italiane che potranno partecipare alla fase successiva a squadre, posizionandosi con soddisfazione al secondo posto.

I partecipanti dovranno realizzare una presentazione che riassuma in formato testo, grafici e tabelle, i principali risultati dell’analisi di un insieme di dati di fonte Istat indicati dal Comitato Olimpico.

Questo successo si aggiunge ai molti già raggiunti dai vitruviani sia nelle competizioni in ambito matematico e fisico, sia in ambito scientifico, sia in ambito umanistico, a dimostrazione che la declinazione armonica di tutte le branche del sapere è una mission vincente e che viene perseguita con costanza e determinazione da tutta la comunità del “Vitruvio”.

Docenti referenti del progetto le prof.sse Babbo Paola e Pompili Roberta.

Grande la soddisfazione della Dirigente scolastica, prof.ssa Nicolina Tania Ulisse, che promuove e supporta tutte le iniziative tese a migliorare l’offerta formativa dell’Istituto per una formazione quanto più possibile completa degli studenti.
E come sempre… ad maiora, vitruviani!

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lega Abruzzo, “Serve chi a Roma batta i pugni sul tavolo”

"Noi unico partito con candidati abruzzesi in posizione eleggibile". Comizio nella frazione ...
Redazione IMN

Celano: pacchetti relax e termali a prezzi contenuti per gli anziani

Redazione IMN

Pietrucci propone Gravina Ambasciatore d’Abruzzo

Consigliere Pd: "Ha posto la firma sul capolavoro azzurro, entrando nella storia del calcio"
Redazione IMN