INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Pomilio Blumm conquista una gara da 80 milioni

Per gli eventi della Commissione europea

La Pomilio Blumm si è aggiudicata un maxi-bando da 80 milioni di euro per supportare nei prossimi quattro anni la Commissione europea nell’organizzazione degli eventi non solo nell’UE ma anche nei Paesi candidati – come quelli dell’area dei Balcani – e nelle nazioni dell’EFTA. L’agenzia pescarese consolida così i suoi primati a livello nazionale e internazionale e si prepara nel migliore dei modi alla sfida degli allestimenti e gestione degli incontri del G7 in Italia.

«Tagliamo un nuovo importante traguardo e confermiamo il nostro costante processo di crescita», spiega Franco Pomilio, presidente di Pomilio Blumm, «e questo ci porterà a potenziare ulteriormente il nostro staff nelle prossime settimane con l’ingresso di personale nelle sedi italiane e internazionali».

Il 2024 continua a regalare successi alla Pomilio Blumm che, sulla scorta dei nuovi incarichi conquistati a livello internazionale, ha consolidato nuove unit interne per seguire specifiche linee di attività, come quella del travel, e si prepara all’uscita dei dati delle classifiche internazionali di settore come quella dell’ICCO (International Communications Consultancy Organisation), che l’anno scorso hanno indicato l’agenzia pescarese come prima società al mondo per tasso di crescita.

«Stiamo raccogliendo i frutti di una grande programmazione effettuata nel corso degli anni – aggiunge Franco Pomilio – con l’immissione progressiva di figure chiave in ruoli strategici e la crescita del personale interno coinvolto anche nei nostri continui, necessari, percorsi di formazione». Sotto questo punto di vista va rimarcata la rinnovata sinergia col Master dell’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara di I Livello in “Economia comportamentale e neuromarketing per le aziende e le istituzioni” partito proprio oggi.

Pomilio Blumm ha confermato il suo supporto al progetto che mira a formare esperti del comportamento in grado di comprendere, analizzare e migliorare i processi decisionali e si prepara alla seconda edizione della Summer School con l’Università di Maastricht che si svolgerà a Pescara a fine estate all’Aurum con docenti internazionali ed esperti di comunicazione istituzionale e sociale.

 

Comunicato stampa

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano in lutto per la morte di Giuseppe Mancini

Aveva 43 anni. Oggi i funerali
Redazione IMN

Stazionarie le condizioni dell’11enne caduto dalla bici: stamani intervento

E' stato operato questa mattina, al Policlinico Umberto I dove è attualmente ancora ricoverato in ...
Gioia Chiostri

L’Aquila, si insedia il nuovo Capo della Squadra Mobile, Marco Mastrangelo

Redazione IMN