INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Presentati I Cantieri dell’Immaginario 2024

La rassegna estiva del Comune dell'Aquila partirà l'8 luglio

COMUNICATO STAMPA

Presentato <strong>dal Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi e dal Direttore Artistico Leonardo De Amicis il programma de I CANTIERI DELL’IMMAGINARIO</strong>, la rassegna estiva del Comune dell’Aquila organizzata in collaborazione con gli Enti Culturali del Territorio finanziati dal Fondo Nazionale per lo spettacolo dal vivo (FNSV) – ovvero Teatro Stabile d’Abruzzo, Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”, Gruppo Emotion, Teatro dei 99, I Solisti Aquilani, Istituzione Sinfonica Abruzzese, Teatro Zeta, – Accademia delle belle Arti dell’Aquila e Conservatorio di Musica “Alfredo Casella”, con il coordinamento del Tsa.

<strong>34 eventi per 25 giornate di spettacoli, dall’8 luglio al 6 agosto</strong>, previsti nelle tradizionali location della scalinata di San Bernardino e l’Auditorium del Parco, cui si aggiungono due appuntamenti previsti nei comuni di Campotosto e Villa Sant’Angelo: si tratta, come spiegato nel corso della conferenza stampa di presentazione, dei due centri ricadenti del territorio aquilano che sono stati maggiormente colpiti a seguito del terremoto del 2009, oltre al capoluogo abruzzese, e di quello che ha interessato il Centro Italia.

A illustrare il cartellone il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il presidente e il direttore del Tsa, rispettivamente Pietrangelo Buttafuoco e Giorgio Pasotti, e il direttore artistico della rassegna, Leonardo De Amicis nel corso di un incontro a cui hanno preso parte, oltre ai rappresentanti degli Enti, delle Istituzioni e delle associazioni culturali aquilane, anche l’attore Flavio Insinna e il vice presidente dell’Ente nazionale sordi dell’Aquila, Bruno Angelone

“Per il terzo anno consecutivo I Cantieri ospitano uno spettacolo nella lingua dei segni, realizzato in collaborazione con l’Ente nazionale sordi, ma anche ‘Dalle sbarre alle stelle’ tratto dall’omonimo libro sul tema dei beni confiscati alla camorra, con la partecipazione di Flavio Insinna, già andato in scena nel carcere di Rebibbia. Una rassegna, dunque, all’insegna dell’inclusività e del teatro sociale nella prospettiva dell’anno dedicato alla Capitale della Cultura. La proposta complessiva racchiude nomi e produzioni di prestigio, come il concerto dedicato a De Andrè, valorizzate dallo scenario unico della Basilica di San Bernardino, apprezzato unanimemente. Non solo, per la prima volta I Cantieri sono anche delocalizzati, con due eventi nei comuni del cratere. Uno sforzo importante per cui ringrazio il TSA, il direttore artistico Leonardo De Amicis e tutte le istituzioni e le associazioni culturali del territorio che hanno contribuito in maniera determinante” così il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.

“Un appuntamento – ha sottolineato il direttore del Tsa Pasotti – diventato oramai il cuore dell’estate aquilana, nato per riappropriarsi degli spazi pubblici è diventato una delle rassegne più corpose d’Italia. Trenta giorni di spettacolo, teatro, musica e danza, nei quali gli enti e le associazioni cittadine propongono appuntamenti davvero interessanti e unici per un pubblico che può trovare eventi adatti ad ogni fascia di età e ad ogni interesse. Come Direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo sono lieto di fornire anche quest’anno la nostra collaborazione per coordinare il cartellone, il TSA si mette al servizio del territorio con professionalità e convinzione. Siamo sempre più certi che la Cultura sia uno strumento insostituibile, alla base del processo di ricostruzione delle comunità, il linguaggio dello spettacolo dal vivo parla a tutti coinvolgendo ognuno in modo diverso, generando emozioni e riscoprendo saperi.

“Questa edizione dei Cantieri dell’Immaginario parlerà dritto al cuore delle persone attraverso un solo linguaggio, quello delle emozioni. Un cartellone di appuntamenti unico nel quale sono compresi generi ed espressioni artistiche solo apparentemente diversi tra loro. Il teatro classico, la lettura, la danza, la musica declinata in molteplici forme – classica, opera, jazz, pop – l’intrattenimento e il balletto sono racchiusi in una grande e multiforme bolla che sfiora le nostre anime, contribuendo alla comune condivisione della bellezza e dei talenti portati in scena grazie all’importane collaborazione, ormai consolidata, con il territorio e le sue realtà culturali che hanno messo a disposizione professionalità e competenze. La cultura, l’arte, lo spettacolo, sono un bene comune e nel mio lavoro uno degli obiettivi fondamentali è cercare di avvicinare quante più persone possibile ad elementi che rappresentano l’identità culturale della nostra città e del nostro Paese” ha dichiarato il Maestro Leonardo De Amicis.

Prossimamente verranno forniti ulteriori dettagli relativi all’apertura del botteghino online per la vendita dei biglietti di tutti gli spettacoli.

<strong>Di seguito il calendario</strong>

Lunedì 8 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21: 30

Gala lirico, Le grandi arie d’Opera

Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, Daniel Oren Direttore

Isa

Martedì 9 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Torneremo ancora, concerto mistico per Battiato con Simone Cristicchi e Amara

Tsa

Mercoledì 10 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

Volevo vedere il cielo, di Massimo Carlotto, regia di Maria Assunta Calvisi, con Miana Merisi

Tsa

Giovedì 11 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Pink Floyd’s legend, OrchestrA dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica “A. Casella” dell’Aquila. Roberto Molinelli direttore e arrangiatore, David Mancinelli voce e chitarra, Paolo Fiorini voce e chitarra, Daniela Canova vocalist.

Isa

Giovedì 11 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

Pinocchio da Carlo Collodi, regia Antonello Santarelli, con Cecilia Cruciani e Roberto Ianni

Tsa

Venerdì 12 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

The handmaid’s tale da “Il racconto dell’ancella” di Margaret Atwood, regia Graziano Piazza con Viola Graziosi

Tsa

Sabato 13 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Anche Meno con Max Angioni

Tsa

Sabato 13 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

Offelia Suite di Arturo Annecchino, regia Graziano Piazza con Viola Graziosi

Tsa

Domenica 14 luglio – SCALINATA DI SAN BERNARDINO, ORE 21:30

750.000 anni fa…L’amore ensemble “Casella Prog”

Conservatorio “A. Casella” e Abaq

Domenica 14 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

Aiace di Ghiannis Ritsos, in versione femminile, regia Graziano Piazza con Viola Graziosi

Tsa

Lunedì 15 luglio – Scalinata di San Bernardino, Ore 21:30

Banco del Mutuo Soccorso

Barattelli

Martedì 16 Luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Edoardo Bennato & I Solisti Aquilani

Solisti Aquilano

Mercoledì 17 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Antonella Ruggiero e Manuele Morgese raccontano Il Principe di N. Machiavelli con Paolo di Sabatino al pianoforte e Renzo Ruggieri alla fisarmonica

Teatro Zeta

Giovedì 18 Luglio – Auditorium Del Parco, Ore 19:00

Girugiru

Gruppo E-Motion

Venerdì 19 luglio – Auditorium del Parco, ore 10:00

Masterclass di danza contemporanea con Francesca La Cava

Tsa

Venerdì 19 Luglio – Scalinata di San Bernardino, Ore 21:30

Una Carmen Compagnia nuovo balletto classico di Reggio Emilia, Coreografie Hektor Budlla, musiche di Rodion Shchedrin Carmen Suite su temi de La Carmen di George Bizet eseguite dall’Orchestra accademica del Conservatorio Alfredo Casella diretta dal Maestro Guillaume Boulay

Teatro dei 99

Venerdì 19 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

StRavaganza e off-line, Arb Dance Company/Padova Danza

Gruppo E-Motion

Sabato 20 luglio – Auditorium del Parco, ore 19

Dalle sbarre alle stelle regia di Ariele Vincenti, drammaturgia di Ariele Vincenti e Fabio Masi, con la partecipazione straordinaria di Flavio Insinna e con la partecipazione della Cooperativa sociale Al di là dei Sogni

Tsa

Domenica 21 luglio – Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Cristiano De André, De André canta De André

Barattelli

Lunedì 22 luglio – Centro aggregativo villa Sant’Angelo G.Bafile, ore 21:30

Mimmo Locasciulli

Barattelli

Martedì 23 luglio – Scalinata di San Bernardino, Ore 21:30

Il meglio di Gabriele Cirilli

Tsa

Mercoledì 24 luglio – in riva al lago di Campotosto, Ore 19:00 -accesso da Campotosto capoluogo, via Roma-

Danilo Rea, pianoforte

Barattelli

Mercoledì 24 luglio – Auditorium del Parco, ore 19:00

Midnight eclypse, l’amore e la musica un viaggio emotivo, quartetto jazz con Alessandra Rossi, voce; Alessio Cirella, piano; Francesco Tursini, basso elettrico; Francesco Bernardi, batteria

Tsa

Venerdì 26 luglio, Auditorium del Parco, ore 19:00

Una marziana in città di Iaia Centofanti, regia Fabrizio Pompei, con Claudia Muzi e Domenico Capanna

Tsa

Sabato 27 luglio, scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Bollicine con Max Giusti

Tsa

Sabato 27 luglio, Auditorium Del Parco, ore 11:00 e 19:00 (doppia recita)

Una marziana in città di Iaia Centofanti, regia Fabrizio Pompei, con Claudia Muzi e Domenico Capanna

Tsa

Domenica 28 luglio, Scalinata di San Bernardino, Ore 21:30

Mille culure, omaggio alla poetica di Pino Daniele con Enzo Decaro e Mario Rosini. Ideazione di Loredana Errico, testi di Paolo Logli, Mario Rosini pianoforte e voce, Marco Campanale batteria, Paolo Romani basso.

Teatro dei 99

Domenica 28 luglio, Auditorium del Parco, ore 19:00

Je vous aime una performance per gli udenti di Diana Anselmo e Sara Pranovi, regia Diana Anselmo, con Diana Anselmo e Sara Pranovi (spettacolo nella lingua dei segni)

Tsa

Lunedì 29 luglio, Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Dargen d’Amico live tour 2024

Tsa

Martedì 30 luglio, Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Francesco De Gregori

Barattelli

Martedì 30 luglio, Auditorium del Parco, Ore 19:00

Il guardiano da Harold Pinter, di e con Roberto Galano e Stefano Angelucci Marino

Tsa

Venerdì 2 agosto, Scalinata di San Bernardino, ore 21:30

Fabrizio Moro, “Una vita intera tour 2024” – Nell’ombra della Musica Italiana – VI edizione produzione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” nell’ambito dei Cantieri dell’Immaginario 2024

Barattelli

Domenica 4 agosto, Scalinata di San Bernardino, ORE 21:30

Giusy Ferreri – Nell’ombra della Musica Italiana – VI edizione produzione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” nell’ambito dei Cantieri dell’Immaginario 2024

Barattelli

Lunedì 6 agosto, Scalinata di San Bernardino, Ore 21:30

Francesco Renga e Nek, “RengaNek estate 2024” – Nell’ombra della Musica Italiana – VI edizione produzione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” nell’ambito dei Cantieri dell’Immaginario 2024

Barattelli

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Morino la lista unica convince: Roberto D’Amico raggiunge il quorum

Gioia Chiostri

Avezzano, trasferimento uffici Cim: «Nessun contatto con gli scolari, preoccupazioni infondate»

Redazione IMN

Rave Viterbo: l’area è stata liberata

Finito il rave illegale sul lago di Mezzano
Redazione IMN