Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Presunti abusi aspiranti modelle, rettifica della Questura

La precisazione arriva all'indomani del comunicato stampa di arresto: "Il procedimento penale è ancora in essere e non vi è stata alcuna condanna"

“Come richiesto dall’Avvocato difensore della persona sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari per i presunti abusi sessuali commessi ai danni di giovani modelle si sottolinea che, nelle more del procedimento penale in essere, la colpevolezza non sarà accertata fino a sentenza di condanna. Si specifica, altresì, che questi Uffici non hanno ricevuto ulteriori testimonianze in merito”.

A comunicarlo la Questura dell’Aquila, a seguito dell’invio del comunicato stampa da parte della stessa questura, in cui è stata data notizia dell’arresto ai domiciliari, di un fotografo aquilano di 40 anni.

Il reato contestato è di aver abusato sessualmente di tre giovani aspiranti modelle. L’uomo è difeso dall’avvocato Marco De Paulis, del foro dell’Aquila.

“Le informazioni esposte nel precedente comunicato in modo da sottolineare che il procedimento penale è ancora in essere e non vi è stata alcuna condanna”, aggiunge la Questura nella nota.

Il fotografo, attraverso il suo legale, ha intanto respinto le accuse.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Maltempo: lo Screening si terrà nella Palestra Vivenza

Avezzano, cambio di sede per i test rivolti alle scuole
Redazione IMN

Giovani Avvocati Avezzano eletti delegati al Congresso Nazionale di Foggia

Redazione IMN

Poste Italiane: all’Aquila e provincia pensioni in pagamento dal 26 marzo

Per chi ha scelto l’accredito, ritiro possibile dai 69 ATM Postamat della provincia. Turnazione in ...
Redazione IMN