INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Sabato 15 all’Aquila torna la “Light run”

Il percorso si snoderà intorno al parco dove si aggirerà anche Dundu

Braccialetti colorati illuminano i vialetti del parco del Castello. Torna sabato 15 ottobre la Light Run, una magia che si rinnova grazie a una corsa podistica non competitiva in notturna di sei chilometri, altro appuntamento promosso da Asd Atletica Abruzzo L’Aquila.

La partenza è prevista alle 20,30 nei pressi dell’Auditorium del Parco in un villaggio allestito nell’ambito del Festival “Riscoprire l’Europa”, che animerà L’Aquila dall’8 al 16 ottobre prossimi con incontri, mostre, spettacoli e performance. Musica, street food, giochi e attrazioni accompagneranno anche la Light Run, prova inserita nell’ampio cartellone L’Aquila Città europea dello Sport 2022.

Il percorso si snoderà intorno al parco, in un itinerario simile a quello corso per la staffetta primaverile, da percorrere però due volte. Nel parco si aggirerà anche Dundu, pupazzo di grandi dimensioni, provvisto di luci, che ha affascinato gli spettatori di tutto il mondo. Attraverserà le vie della città dalla serata di sabato 15 e proseguirà nella giornata di domenica. La famiglia Dundu, grazie ad anni di artigianato d’eccezione, musica originale dal vivo e manipolatori perfettamente in sintonia tra loro, offre al pubblico un’esperienza visiva, interattiva e mobile.

L’organizzazione della manifestazione è a cura di Atletica Abruzzo L’Aquila. Informazioni e iscrizioni: eventisportaq@gmail.com, 348-7462531 oppure 347-7025421. Ci si può iscrivere, in alternativa, anche all’Area Sport di Monticchio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Caso Sforza: il 16 novembre la ricostruzione del superperito

E' fissato alle ore 14 e 30, il prossimo lunedì, 16 novembre, il sopralluogo tecnico lungo la ...
Redazione IMN

Termoli, ok consiglio a bilancio previsione

Capofila Pums con Campomarino, Guglionesi e S.Giacomo Schiavoni
Redazione IMN

Aggressione omofoba a Pescara: denunciato un 20enne

Con l'aggressore alcuni amici e una ragazza
Redazione IMN