INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

San Salvatore: donati micròtomo e videolaringoscopio

Da parte di L’Aquila per la Vita e Fondazione Carispaq

Si è svolta questa mattina presso il reparto di anatomia patologica dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila la cerimonia di donazione di due importanti strumentazioni da parte dell’Associazione L’Aquila per la vita e dalla Fondazione Carispaq.

Si tratta di un micròtomo rotativo automatico destinato all’Unità operativa complessa (U.o.c.) di Anatomia patologica, indispensabile per la diagnosi neoplastica e, al tempo stesso, per la valutazione di indici prognostici e predittivi di risposta alla terapia oncologica. Il nuovo microtomo andrà ad affiancare quelli già presenti in reparto in modo tale da consentire una velocizzazione dei tempi di allestimento dei preparati, con conseguente riduzione dei tempi di attesa per l’utenza.

Sempre questa mattina è stato donato al reparto di Pronto Soccorso del nosocomio aquilano un videolaringoscopio portatile per la gestione delle emergenze respiratorie.

“In questi anni sono stati numeroosi gli interventi che la nostra Fondazione ha sostenuto in sinergia con associazioni ed enti del terzo settore – ha dichiarato il Presidente della Fondazione Carispaq Domenico Taglieri – al fine di migliorare il livello di assistenza sanitaria, in una logica di sussidiarietà con gli enti preposti”.

“Siamo felici di poter dare un altro segnale concreto a sostegno della sanità pubblica del nostro territorio – le parole di Giorgio Paravano, presidente dell’Aquila per la vita- Continuamo a credere con forza alla necessità di supportare la sanità pubblica soprattutto in momenti di criticità come quello che stiamo vivendo”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Dalla Regione arrivano 467mila euro al Comune di Capistrello

Redazione IMN

Covid: altro contagio a Magliano

Il sindaco Amiconi: "In attesa di ulteriori tamponi"
Redazione IMN

Maltrattamenti alla madre, in carcere il figlio 36enne

I carabinieri della compagna di Avezzano insieme alla Procura hanno raggiunto e arrestato l'uomo
Redazione IMN