INFO MEDIA NEWS
NEWS SLIDE TV Sport

Sirente Bike Marathon verso quota 500

Tutto pronto per la sesta edizione che si terrà oggi. Valore aggiunto il lavoro dietro le quinte da parte dell’Avezzano Mtb e del Gruppo Alpini Aielli.

A gonfie vele i preparativi per lo svolgimento della sesta edizione della Sirente Bike Marathon del 14 maggio che viaggia verso quota 500 adesioni: lo start ufficiale è fissato alle 9:30 da Aielli in piazza Filippo Angelitti.

In paese si comincia a respirare aria di due ruote ed è noto che in questo frangente la comunità locale, come negli anni passati, si è sempre dimostrato collaborativa nei confronti degli ospiti che arriveranno ma anche il vero valore aggiunto del lavoro dietro le quinte da parte dell’Avezzano Mtb e del Gruppo Alpini Aielli, senza lasciare nulla al caso.

In primis la sicurezza per la quale è stato fatto un accurato controllo dell’intero tracciato marathon di 71 chilometri e la point to point di 34 chilometri rimuovendo eventuali pericoli e assicurando le massime protezioni nei punti più critici grazie alla segnaletica e ai cartelli per rendere più agevole il passaggio dei corridori.

Al di fuori dell’aspetto tecnico, grazie al progetto SOS PARKS “Sustenaible Sport in the Parks”, finanziato dal Programma europeo Erasmus+Sport, la Sirente Bike Marathon rientra in un progetto, realizzato in collaborazione con il Parco Regionale Sirente Velino, nato dalla volontà di coniugare sport e natura, prevede la redazione di “Linee Guida per gli eventi sportivi nelle Aree Verdi Protette”, finalizzate a rendere più sostenibili gli eventi sportivi svolti all’interno dei Parchi e delle Aree Protette europee, indagando gli impatti prodotti sull’ambiente, ponendo al centro l’educazione ambientale come strumento di comunicazione della sostenibilità ambientale.

La Sirente Bike Marathon è uno degli eventi sportivi svolti all’interno del Parco, in cui sono state sperimentate le Linee guida, grazie alla gentile disponibilità e collaborazione degli organizzatori. Attraverso dei laboratori di educazione ambientale, finalizzati a promuovere la mobilità sostenibile, nel corso dell’anno, sono stati coinvolti gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Aielli e Cerchio, in un concorso dal titolo “In bici con gli amici: i miei compagni di pedali”, uno spunto per pensare e raffigurare la bicicletta come mezzo di socializzazione e condivisione di esperienze. Nel corso dell’evento di domenica 14 maggio, verranno premiati i vincitori del concorso e organizzati laboratori di educazione ambientale sulla sostenibilità rivolti ai bambini, adulti e famiglie.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Nelle ultime 24 ore quasi 400 casi nella Marsica

I dati della Marsica. In tutta la Provincia, registrati quasi 800 casi di positività.
Redazione IMN

L’Aquila: eccellenti risultati col robot da Vinci: contro i tumori su fegato, stomaco, vie biliari, milza e colon

Gioia Chiostri

Arrestato ladro di gasolio ad Avezzano

Arrestato nella notte D. C. e deferito in stato di libertà E. C. C., per furto aggravato in ...
Redazione IMN